Il Milan è stato protagonista certamente di un mercato sontuoso, dal momento che Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli sono riusciti a costruire una squadra in grado di competere su tutti i fronti. Grazie agli ottimi acquisti della dirigenza rossonera, il Milan ha tutto per vincere Scudetto, Coppa italia ed Europa League. L'ultimo acquisto è stato Nikola Kalinic, attaccante croato arrivato dalla Fiorentina per una cifra molto vicina ai venticinque milioni di euro. Nonostante il centravanti di origini balcaniche sia certamente un buon giocatore, il suo arrivo a Milano non ha entusiasmato particolarmente i tifosi rossoneri, che si aspettavano un nome di cartello per l'attacco.

Alcuni tifosi sognano ancora l'acquisto di Andrea Belotti, fortissimo attaccante classe 1993 che milita nelle fila del Torino. Secondo gli esperti, il "Gallo" è il miglior centravanti italiano e ha ancora enormi margini di miglioramento. Pare però quasi impossibile vedere Belotti in rossonero, soprattutto dopo le ultime notizie provenienti dalla Francia. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato rossonero.

Milan, colpo di scena su Belotti: ecco la situazione

Il Milan si è spinto ad offrire al Torino cinquanta milioni di euro più i cartellini di Niang e Paletta, ma il Torino ha rifiutato questa offerta. Il presidente del club granata, Urbano Cairo, non ha infatti intenzione di vendere Belotti per meno di cento milioni di euro.

Stando a quanto riportano i media francesi, comunque, il Monaco sarebbe disposto a pagare questa cifra al Torino. Il club monegasco, infatti, sta per perdere Kylian Mbappé, il nuovo talento del calcio mondiale. Il fortissimo attaccante francese ha rotto con il Monaco e sta per trasferirsi al Paris Saint Germain per una cifra di circa centocinquantacinque milioni di euro.

Con i soldi derivanti dalla cessione di Mbappé (ma anche da quelle di Mendy, Bakayoko e Bernardo Silva), il Monaco sarebbe pronto a versare i cento milioni di euro richiesti da Urbano Cairo per l'acquisto di Andrea Belotti. L'attaccante italiano, inoltre, è un vero e proprio pallino del tecnico del Monaco, Leonardo Jardim, che apprezza moltissimo le sue caratteristiche tecniche.

Belotti, poi, molto difficilmente rifiuterà l'offerta del Monaco, dal momento che con la maglia del club del Principato potrebbe giocare per la prima volta la Champions League.