Milan attivissimo sul mercato in questi ultimi giorni della sessione estiva; la dirigenza rossonera ha appena comprato Nikola Kalinic dalla Fiorentina, attaccante di ventinove anni che sarà certamente utile al tecnico Vincenzo Montella, suo grandissimo estimatore. Ma il mercato del Milan non finisce di certo qui; Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, infatti, sono intenzionati a mettere a segno anche un altro grande colpo in attacco, dal momento che vorrebbero regalare a Montella un attaccante di caratura internazionale che sia in grado di mettere a segno una ventina di gol a stagione.

Le piste che portano ad Andrea Belotti e a Pierre-Emerick Aubameyang sono molto difficili da percorrere, dunque resta in auge la candidatura di Diego Costa, fortissimo attaccante ispano-brasiliano che ha rotto da tempo con il Chlesea (il tecnico dei "Blues" Antonio Conte lo ha "scaricato" con un sms). Potrebbe essere lui il colpo in attacco del Milan in questo rush finale: ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato rossonero.

Milan, vicino un doppio colpo 'last-minute': ecco la situazione

Stando a quanto riporta il noto quotidiano "Il Giornale", il futuro di Diego Costa non è scontato, come invece si pensava negli ultimi giorni. L'attaccante ispano-brasiliano, infatti, ha dichiarato di non volere aspettare in eterno l'Atletico Madrid, club che ha il mercato bloccato fino a gennaio.

Considerando che nel 2018 ci saranno i Mondiali in Russia e che Diego Costa dunque avrà bisogno di giocare con continuità, il Milan potrebbe essere la giusta opzione. L'ormai ex attaccante del Chelsea, inoltre, non ha mai giocato in Italia, dunque la serie A potrebbe attrarlo notevolmente. Con André Silva potrebbe formare una delle coppie d'attacco migliori del nostro campionato (con Kalinic che in tal caso partirebbe dalla panchina).

Intanto, il Milan è molto vicino a mettere a segno l'ennesimo colpo di mercato; stando alle ultime indiscrezioni trapelate, infatti, la dirigenza rossonera è ad un passo dall'acquisto di Pietro Pellegri, attaccante classe 2001 che milita nelle fila del Genoa. Si tratta di uno dei migliori talenti del calcio italiano e al momento il Milan è in netto vantaggio su Walter Sabatini, il direttore sportivo dell'Inter.

A maggio scorso Pellegri ha segnato uno storico gol contro la Roma, il suo primo in serie A. Il Milan, inoltre, sta monitorando anche Salcedo, anche lui giovanissimo (ha 16 anni).