Il Milan continua la sua ricerca di un attaccante di caratura internazionale per la prossima stagione. L'obiettivo principale è Pierre-Emerick Aubameyang, fortissimo centravanti del Borussia Dortmund. Nei giorni scorsi, la trattativa tra la dirigenza rossonera e il club tedesco sembrava essersi ormai arenata, ma nelle ultime ore è avvenuto un colpo di scena. L'attaccante africano, infatti, ha ammesso sul suo profilo "Instagram" di volere tornare al Milan, poi ha saltato l'allenamento con il Borussia Dortmund a causa di un banale raffreddore. Stando a quanto riporta il noto quotidiano "La Repubblica", si sarebbe ormai consumata la rottura tra Aubameyang e il Borussia Dortmund.

L'attaccante gabonese vorrebbe lasciare la Germania e starebbe valutando le numerose offerte che gli stanno arrivando. Il club tedesco, però, al momento si oppone alla cessione del giocatore e sta cercando di trattenerlo in tutti i modi. In ogni caso, sarà la volontà di Aubameyang ad essere decisiva: ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato rossonero.

Milan, clamoroso colpo Aubameyang? Ecco la situazione

Aubameyang ha respinto la proposta dei cinesi del Tianjin (squadra allenata da Fabio Cannavaro) e ha aperto al Milan su "Instagram", con un messaggio in cui ha lasciato intendere di volere il club rossonero, aggiungendo: "Ma loro dormono". Una dichiarazione esplicita, che sta facendo sognare i tifosi milanisti.

Il Borussia Dortmund potrebbe decidere di farlo partire, se dovesse arrivare un'offerta tra i settanta e gli ottanta milioni di euro. Ci sarà però da valutare anche la situazione relativa ad Ousmane Dembelé, calciatore che potrebbe partire per accasarsi al Barcellona (diventerebbe l'erede di Neymar, che è passato al Paris Saint Germain).

Se quest'ultimo dovesse essere ceduto, per il Milan sarà praticamente impossibile arrivare a Pierre-Emerick Aubameyang. Il Barcellona, comunque, è molto vicino all'acquisto di Coutinho dal Liverpool e questa è un'ottima notizia per il Milan. La coppia André Silva-Aubameyang sarebbe certamente una delle più forti del campionato italiano e, in caso di acquisto del gabonese, il Milan diventerebbe automaticamente una delle candidate principali per lo scudetto.

Le alternative in attacco sono Nikola Kalinic della Fiorentina (che ha già un accordo con il Milan) e Andrea Belotti del Torino, che viene valutato cento milioni dal presidente granata Cairo.