Dopo aver fatto il punto della situazione sulla prima metà di Calciomercato per la Juventus e per il Milan, oggi ci dedichiamo al Napoli di Maurizio Sarri, che punta tutto sulla continuità per dare la caccia al tanto agognato scudetto. Rispetto alle principali concorrenti, questa sessione di mercato per il Napoli è stata poco movimentata, con cessioni per un totale di poco meno di 3 milioni di euro e acquisti per un totale di 46 milioni, di cui 20 per il riscatto di Nikola Maksimovic dal Torino e 13 per quello di Marko Rog dalla Dinamo Zagabria.

Pubblicità
Pubblicità

La stabilità del Napoli

I nuovi arrivi del Napoli al giro di boa del calciomercato sono sostanzialmente due. Il primo è quello dell'algerino Adam Ounas, ingaggiato per 10 milioni di euro dal Bordeaux. Un giocatore di grande talento e capace di svariare su tutto il fronte offensivo, che ha nel dribbling e nella rapidità i suoi punti di forza, ma anche diverse lacune a livello squisitamente tattico: un mister esperto e capace come Maurizio Sarri sarà sicuramente in grado di eliminarle o smussarle.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Calciomercato

Importante acquisto anche quello di Mario Rui, poco impiegato lo scorso anno nella Roma ma tenuto in grande considerazione dal Mister, che ha già avuto modo di allenarlo a Empoli.

Poche facce nuove nella rosa del Napoli, ma la società di Aurelio De Laurentiis ha comunque diversi buoni motivi per sorridere. Sono infatti rimasti tutti i pezzi pregiati della rosa, che l'anno scorso avevano trascinato la squadra alla ragguardevole soglia degli 86 punti in campionato.

Pubblicità

Gli automatismi ben rodati di Capitan Hamsik, Mertens, Insigne, Callejon e Milik, insieme alla proverbiale cultura del lavoro in allenamento di Sarri, potrebbero fare la differenza soprattutto nella prima parte della stagione, quando le avversarie saranno alle prese con gli inserimenti dei nuovi. A dispetto dell'apparente immobilismo sul mercato, il Napoli si candida quindi come agguerrita pretendente allo scudetto, e ha ancora a disposizione un intero mese per puntellare la rosa.

Gli obiettivi del calciomercato del Napoli

Un possibile movimento in ingresso potrebbe arrivare in porta, dove Pepe Reina offre sempre meno garanzie e si ritrova con un contratto prossimo alla scadenza e Sepe e Rafael non appaiono ancora pronti per il ruolo di titolare in una squadra così importante. Fra i principali nomi sul tavolo ci sono quelli di Geronimo Rulli della Real Sociedad e Orestis Karnezis dell'Udinese, mentre sembra decisamente più difficile arrivare a Bernd Leno del Bayer Leverkusen.

Pubblicità

Appare, inoltre, probabile l'arrivo del 20enne trequartista ucraino Zinchenko, ma Aurelio De Laurentiis è sempre vigile anche su Keita e Federico Chiesa, che potrebbero andare a rinforzare la già notevole batteria di esterni offensivi della squadra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto