La Juventus è molto attiva sul mercato in questi ultimi giorni alla ricerca di un ulteriore centrocampista nonostante il recente acquisto di Matuidi. Gli obiettivi di cui si parla sono Emre Can del Liverpool, per il quale è già stato fatto un tentativo, fallito perché dichiarato incedibile, strappare Kevin Strootman alla Roma attraverso il pagamento della clausola rescissoria è al momento solo una suggestione.

Andre Gomes del Barcellona pareva essere la pista più facilmente percorribile, ma il mancato affondo dei blaugrana per Seri del Nizza ha come conseguenza la sua probabile uscita dal mercato.

C'è un altro obiettivo a sorpresa

Come scritto dal sito fantagazzetta.com, un giornalista della testata inglese 'Talksport' su Twitter ha parlato di accordo già raggiunto per il passaggio di Moussa Sissoko dal Tottenham alla Juventus.

Il 28enne non ha mai giocato con continuità nella squadra di Pochettino ed è quindi sul mercato, nonostante sia stato pagato 30 milioni di sterline al Newcastle. Difficile che gli Spurs lo vendano ad una cifra inferiore, diventando quindi un altro affare molto costoso per Marotta e la società bianconera. Marotta che da tempo segue il calciatore, in più sessioni di mercato infatti il suo nome è stato accostato alla Juve. Ora pare esserci un'accelerata della trattativa e secondo i tabloid inglesi appunto, addirittura una chiusura entro le prossime 24 ore.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Chi è Moussa Sissoko?

L'identikit non coincide con il profilo ricercato dalla società campione d'Italia. Sissoko infatti è più un esterno tattico, abile in fase offensiva ma molto propenso anche ad aiutare il centrocampo. Destro di piede, tanta corsa ma meno qualità rispetto a Cuadrado per esempio. In carriera spesso è stato utilizzato anche come mezz'ala in un centrocampo a 3. Difficile sia un titolare nell'attuale rosa delle Juventus, ma semplicemente una pedina in più che garantisca di far rifiatare oltre che un ottimo cambio per gli ultimi minuti di partita.

La sua duttilità gli permetterebbe di essere sempre utile ed a disposizione di Allegri.

Va però detto che una spesa di 30 e più milioni per una probabile seconda linea sono decisamente troppi. Contando le presenze di Khedira, Pjanic, Marchisio, Matuidi, Betancur, Sturaro di spazio ce n'è poco, anche se viene considerato come esterno la strada è piuttosto sbarrata: da una parte Cuadrado e Bernardeschi, dall'altra Mandzukic (oramai un'ala a tutti gli effetti) e Douglas Costa.

E' però vero che le grandi competizioni si vincono con le panchine forti e lunghe, che le grandi capacità e l'esperienza di Marotta siano riuscite a far abbassare le richieste del Tottenham, chiudendo davvero l'affare nelle prossime 24 ore, regalando così ad Allegri un jolly per il suo centrocampo?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto