Dopo la qualificazione ai gironi di Europa League, il Milan si appresta a sfidare il Cagliari. I rossoneri sono reduci da tre vittorie nelle ultime tre partite ufficiali (Shkendija, Crotone e ancora Shkendija), il Cagliari arriva invece da una partita persa con la Juventus per 3-0. Ciò nonostante la sfida di San Siro sarà tutt'altro che semplice per gli uomini di Montella.

Le probabili formazioni di Milan-Cagliari

A.C.Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Bonucci, Rodriguez; Kessié, Locatelli, Calhanoglu; Suso, Cutrone, Borini. All. Montella

Nonostante il cambio di modulo nella sfida di ritorno contro lo Shkendija, Montella dovrebbe riproporre la stessa formazione che ha piegato 3-0 il Crotone.

L'unico dubbio per l'allenatore campano potrebbe presentarsi nella scelta della punta centrale, vista però la straripante condizione di Cutrone (3 gol nelle ultime 5 partite) non dovrebbero sorgere dubbi neppure in quel ruolo.

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Padoin, Pisacane, Andreolli, Capuano; Dessena, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Cop, Sau. All. Rastelli.

Rastelli dopo il 4-4-2 schierato all'Allianz Stadium, dovrebbe varare il 4-3-1-2. In porta Cragno sostituirà l'infortunato Rafael. A fare coppia con Cop dovrebbe esserci Sau, inoltre sulla trequarti campo dovrebbe tornare dal primo minuto Joao Pedro.

I precedenti della scorsa Serie A e qualche statistica

Milan-Cagliari 8/1, 1-0

Cagliari-Milan 28/5, 2-1

Con la sconfitta per 2-1 in casa del Cagliari, i rossoneri hanno interrotto la striscia positiva di 26 partite senza sconfitte contro i sardi (20 vittorie e 6 pareggi).

Il Milan ha vinto le prime due partite di Serie A solo una volta nelle ultime dieci stagioni (2014/15) d'altro canto il Cagliari non perde le prime due partite dalla stagione 2008/09.

La classifica dopo 1 partita (top 10)

1) Inter 3, 2) Juventus 3, 3) Milan 3, 4) Napoli 3, 5) Chievo Verona 3, 6) Sampdoria 3, 7) Roma 3, 8) Torino 1, 9) Bologna 1, 10) Genoa 1.

Le pretendenti al titolo finale si sono fatte trovare subito pronte e non hanno sbagliato, portando così a casa i 3 punti. Unica eccezione è stata la Lazio che all'Olimpico contro la neopromossa SPAL non è andata oltre lo 0-0.

Il sorteggio di Europa League

Oggi è anche stato sorteggiato il girone in cui giocherà il Milan. I rossoneri dovranno affrontare Austria Vienna, Rijeka e AEK Atene.

I raggruppamenti delle altre due italiane sono: Nizza, Zulte Waregem e Vitesse per la Lazio e Lione, Everton e Apollon Limassol per l'Atalanta.