Il sito sportavellino.it, riceve e pubblica i dati della Media Consultants su fonte dati Auditel®, relativi alle partite di Serie B trasmesse dai canali Sky Sport 1, Sky SuperCalcio e Sky SportMix delle prime tre giornate. Non si hanno, purtroppo, i dati completi di tutte e undici le partite dei primi turni, ma è possibile tracciare un quadro abbastanza omogeneo sull'interesse verso la Serie B e sulle squadre più seguite.

Primo turno, oltre 100mila per Parma-Cremonese

La partita che ha dato il via alla Serie B 2017/18 è stato il match Parma–Cremonese del 25 agosto, trasmesso dai canali Sky Sport 1 e Sky SuperCalcio che ha tenuto incollati allo schermo un totale di 100.372 spettatori.

Il giorno dopo su Sky Sport Mix è andata in onda Venezia-Salernitana che però ha registrato solo 6.042 spettatori, ma c'è da considerare che il 26 è iniziata anche la Serie A. Domenica 27 agosto, 58.946 spettatori hanno assistito allo spettacolare 5-1 nel big match Pescara-Foggia, mentre per il primo posticipo del lunedì giocato tra Bari e Cesena i telespettatori sono stati 47.704.

Seconda giornata: quasi 75mila per Empoli-Bari

L'anticipo di venerdì 2 settembre del secondo turno tra Brescia e Palermo è stato seguito da 38.800 tifosi, mentre il giorno dopo erano in 74.950 per Empoli-Bari e 31.989 per l'esordio del Foggia in casa contro la Virtus Entella. Nel posticipo di lunedì 4 settembre invece, Salernitana - Ternana è stata seguita da 45.947 tifosi.

Terza giornata: vince Zemanlandia

Ma è l'anticipo della terza giornata di Serie B, lo spettacolare pareggio per 3-3 tra Pescara e Frosinone a registrare il più alto numero di spettatori: ben 118.114 tra Sky sport 1 e Sky SuperCalcio. Il giorno dopo, il 9 settembre la vittoria del Carpi sulla Salernitana, ha tenuto incollati allo schermo 22.879 tifosi.

Dopo gli ottimi numeri sugli abbonamenti, con molte piazze che hanno fatto meglio di squadre di Serie A e il buon colpo d'occhio offerto da molti stadi, la Serie B sembra riuscire ad attrarre un buon numero di spettatori e tifosi. Basti pensare che in ben sette impianti sportivi i primi dati parlano di oltre 11.000 spettatori con l'eccellenza di Bari, dove il San Nicola supera i 16.000 tifosi.

E ai dati incoraggianti dei botteghini, si aggiungono ora quelli della tv satellitare per una Serie B che quest'anno promette di offrire uno spettacolo di livello superiore rispetto agli anni passati.

Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!