Il calciomercato si è chiuso da pochi giorni, e proprio adesso emergono alcuni retroscena davvero importanti che hanno condizionato le trattative di molte squadre. I bianconeri possono considerarsi soddisfatti di come sono andate le cose, i rinforzi non sono assolutamente mancanti, nonostante migliorare una squadra già forte non sia assolutamente facile, ma in alcune circostanze i trasferimenti sono saltati per dettagli particolari e non per motivi economici o di 'astio' da tifo.

I colpi importanti, la società di Corso Galileo Ferraris li ha messi a segno. impossibile dimenticare che sono arrivati Douglas Costa, Federico Bernardeschi, Mattia De Sciglio, Wojciech Szczęsny ed in ultimo Benedikt Höwedes, ma certo è che non tutti gli obiettivi sono stati raggiunti. A sostituire infatti Leonardo Bonucci, finito al Milan per l'importante cifra di quaranta e più milioni di euro, non doveva essere il tedesco ex Schalke 04.

Ecco qual era il vero obiettivo della Juventus per la difesa

Parlare di insoddisfazione è impossibile, ma certo è che il vero obiettivo per sostituire lo stopper della nazionale italiana non era certo Benedikt Höwedes. I bianconeri di Corso Galileo Ferraris hanno infatti provato con grande decisione a portare a Torino uno dei migliori difensori che la Serie A abbia messo in mostra negli ultimi campionati.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Stiamo parlando del centrale greco attualmente in forza alla Roma, Kostas Manolas. Il duo dirigenziale Marotta e Paratici, dopo aver strappato al Napoli Gonzalo Higuain, ed ai capitolini Miralem Pjanic, hanno provato nuovamente a 'fare spesa' nella città del Cupolone.

Il difensore greco della Roma è stato nel mirino insieme a Howedes, si è poi optato per il tedesco perché i capitolini non hanno voluto privarsi di Manolas dovendo trovare un sostituto in poco tempo, pertanto le voci che volevano la 'Vecchia Signora' fortemente interessata al centrale ellenico erano molto più che fondate.

Sempre dalla Roma, sarebbe potuto arrivare anche Kevin Strootman, ma anche per l'olandese alla fine non si è fatto nulla, tant'è che la dirigenza della società di Corso Galileo Ferraris ha virato con decisione sul mediano francese ex Paris Saint-Germain, Blaise Matuidi. Il classe 1987 francese era stato un obiettivo della Juventus già nella scorsa sessione di mercato, ma non se ne fece nulla per volontà del club transalpino, sempre restio a trattare con la società piemontese dopo aver subito lo scippo Coman.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto