Escluso dalla lista Champions e da un paio d'anni lontano dalle grazie di Massimiliano Allegri. Che prima gli ha preferito Dani Alves, passato in questa sessione di mercato al Psg, poi Mattia De Sciglio. E se pensiamo all'arrivo del duttile Benedikt Höwedes, magistrale interprete difensivo utilizzabile sia da centrale che come terzino, si intuisce che a Torino non c'è più spazio per Stephan Lichtsteiner.

Eppure lo svizzero era stato schierato nelle prime due di campionato, garantendo la solita grinta e attaccamento alla maglia. Ma qualcosa sembra essersi rotto tra lui e l'allenatore che da qualche tempo a questa parte non lo vede più un perno imprescindibile del pacchetto arretrato bianconero.

Sirene dalla Turchia

Una situazione mai andata troppo giù a Lichtsteiner che, già nella passata stagione aveva manifestato tutta la sua disapprovazione per questa sua esclusione.

Tanto da arrivare ai ferri corti con la Juventus e provando un avvicinamento all'Inter. All'epoca fu la dirigenza bianconera a fermare il tutto per non andare a rinforzare con un ottimo giocatore una diretta concorrente alla corsa scudetto. Le parti erano arrivate ai ferri corti, portando lo svizzero a un'esclusione dalla lista Champions. Un po' come avvenuto quest'anno - anche se questa volta per pura scelta tecnica visto il ko di Marchisio e l'inserimento del duttile Asamoah diventato ormai incedibile in questa finestra di mercato - con lo svizzero pronto a riversare tutta la sua frustrazione sui social.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Ed ecco che l'improvviso interessamento da parte del Besiktas sembra l'uscita di comodo per entrambe le parti. Lichtsteiner potrebbe iniziare una nuova avventura a 33 anni, mentre i bianconeri (quelli italiani) farebbero cassa e leverebbero dal gruppo un giocatore estremamente scontento.

Poche ore per decidere

L'interessamento per il terzino svizzero della Juventus è quindi più che reale, ma per chiudere la trattativa ai due club rimangono ormai poche ore.

Il calciomercato della Super Lig termina ufficialmente il 7 settembre ed entro quella data Lichtsteiner dovrà aver deciso il proprio futuro. Il terzino, in scadenza con il club di Andrea Agnelli nel 2018, sarebbe tentato dall'avventura nel Bosforo. Soprattutto perché il Besiktas gli garantirebbe nell'anno del Mondiale di giocare ancora ad alti livelli e soprattutto in Champions League dove i turchi sono finiti in un girone abbastanza abbordabile, o per lo meno in cui possono giocarsi le loro carte - con Monaco, Porto e Lipsia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto