La trasferta di Roma contro la lazio doveva rappresentare il primo vero banco di prova attendibile per il nuovo Milan di Vincenzo Montella. Dopo un'estate vissuta da protagonista sul mercato infatti, i rossoneri avevano collezionato diverse vittorie tra preliminari di Europa League e prime due giornate di campionato: gli avversari affrontati dal Milan però, non erano di certo in grado di poter impensierire i rossoneri e dunque, la sfida contro la Lazio veniva considerata come un vero e proprio esame di maturità per gli uomini di Montella. Esame che il Milan ha pesantemente fallito e che con ogni probabilità costringerà l'ex allenatore della Fiorentina a rivedere qualcosa nell'undici titolare rossonero.Il 4-3-3 finora adottato da Montella infatti, non sembra il modulo più adatto a esaltare le caratteristiche dei calciatori e lo stesso tecnico rossonero, dopo il capitombolo di Roma, ha ammesso che l'obiettivo ultimo del Milan è quello di approdare alla difesa a tre, nel tentativo di trovare la definitiva quadratura del cerchio.Chi potrebbe essere beneficiato dal passaggio dalla difesa a tre alla difesa a quattro potrebbe essere Leonardo Bonucci: arrivato a Milano tra l'entusiasmo generale della piazza rossonera, l'ex difensore della Juventus non ha ancora messo in mostra tutte le qualità che lo hanno fatto diventare per molti anni il perno centrale della Vecchia Signora e della Nazionale italiana.

Bonucci contro Immobile: ecco il perché dello sfogo del difensore rossonero

La sconfitta rimediata contro la Lazio è stata tanto pesante, quanto inaspettata nelle proporzioni per tutto l'ambiente rossonero. Ciro Immobile ha messo a ferro e fuoco la difesa milanista, realizzando tre gol, chiudendo in poco più di un tempo la sfida dell'Olimpico. Al termine della sfida lo stesso Immobile è stato protagonista di un battibecco con Bonucci. Subito dopo aver stretto la mano agli arbitri infatti, il difensore del Milan si è avvicinato all’attaccante della Lazio, mostrando con evidenti gesti tutto il suo disappunto. Alla base del nervosismo di Bonucci ci sarebbe stato un tentativo dalla distanza realizzato da Immobile, con l'attaccante campano che ha provato a beffare Donnarumma tirando da distanza siderale.

L'ex difensore della Juventus si sarebbe sentito preso in giro dal tentativo di Immobile, il quale - con quel tiro dalla lunga distanza - avrebbe provato ad umiliare il Milan, già in evidente difficoltà.