Il big match di Serie A si disputerà Domenica 10 settembre alle ore 15. La lazio scenderà in campo, presumibilmente, con gli stessi undici che hanno battuto per due a uno il Chievo prima della sosta delle nazionali. Il nuovo acquisto biancoceleste Nani verrà convocato, ma non partirà titolare. Dopo sei vittorie di fila tra campionato e Europa League, i rossoneri dovranno affrontare il primo vero banco di prova di questo inizio stagione e per la trasferta romana Vincenzo Montella potrà rivedere in panchina il rientrante Bonaventura, il quale potrà essere schierato in corso alla gara da esterno d'attacco nel tridente o come mezzala.

Negli ultimi nove precedenti tra le due squadre il Milan ha vinto quattro volte, una vittoria invece per la Lazio che risale a gennaio 2015 e quattro pareggi. Lazio-Milan sarà trasmessa in diretta sia su Sky Calcio 1, sia su Premium Sport 2. Sarà inoltre possibile la visione del match in streaming su laptop, smartphone o tablet, tramite SkyGo per gli abbonati Sky e Premium Play per gli abbonati Mediaset.

Ecco la probabile formazione della Lazio

Il modulo scelto da Simone Inzaghi dovrebbe essere quello del 3-4-2-1. Non ci saranno Felipe Anderson e il nuovo acquisto portoghese Nani. Il tecnico piacentino potrebbe schierare Luis Alberto al fianco di Sergej Milinkovic-Savic dietro l'unica punta Ciro Immobile.

Per quanto riguarda gli esterni di centrocampo invece ci saranno Dusan Basta e Senad Lulic, mentre Lucas e Parolo giocheranno a metà campo.

Lazio: Strakosha; Wallace, De Vrij e Radu; Basta, Parolo, Lucas Leiva, Lulic; Luis Alberto, Milinkovic-Savic; Immobile.

Le scelte di Montella anti Lazio

L'allenatore milanista, secondo quanto si legge sul Corriere dello Sport, dovrebbe riproporre l'ormai consolidato 4-3-3.

Niente Lazio per Conti, infortunatosi con la nazionale italiana nella partita contro Israele, e al suo posto ci sarebbe Abate, in vantaggio su Calabria. Completano il reparto arretrato il capitano Leonardo Bonucci e Mateo Musacchio, sulla fascia sinistra ci sarà probabilmente Ricardo Rodriguez. Soltanto panchina dunque per Romagnoli.

Gli esterni del tridente saranno Suso e il turco Calhanoglu. Al centro dell'attacco Patrick Cutrone è favorito sul portoghese Andrè Silva.

Milan: Donnarumma; Abate, Musacchio, Bonucci, Ricardo Rodriguez; Kessiè, Biglia, Montolivo; Suso, Calhanoglu, Cutrone.