Il secondo anticipo del sabato della terza giornata di serie A sarà Sampdoria-Roma, in programma alle 20:45 allo stadio Luigi Ferraris. I blucerchiati sono a punteggio pieno e vogliono continuare a volare, i giallorossi devono riscattare la sconfitta all'Olimpico contro l’Inter. Di Francesco ritrova Florenzi e può contare su Manolas. Giampaolo ha tre ballottaggi da risolvere tra difesa e centrocampo.

Sampdoria-Roma: Florenzi titolare?

Dopo un lunghissimo calvario, la notizia più importante che filtra da Trigoria è che Florenzi è finalmente pronto per tornare a giocare da titolare una partita importante.

Il prodotto del vivaio giallorosso si è messo alle spalle il doppio problema al ginocchio e molto probabilmente sarà impiegato come terzino destro da Di Francesco contro la Sampdoria. Ottimismo anche per Manolas, che dovrebbe guidare una retroguardia in cui a sinistra è inamovibile il brillantissimo Kolarov delle ultime settimane. La Roma dovrà gestire la rosa visto che martedì affronterà l’Atletico Madrid in Champions: turnover in vista, quindi, con Gonalons all'esordio da titolare in cabina di regia ed El Shaarawy in attacco insieme a Dzeko e Defrel. Non partirà dall'inizio Schick, pronto ad entrare nella ripresa nello stadio con cui ha esordito in Serie A e contro la squadra che lo ha fatto conoscere al mondo intero.

Sampdoria-Roma: i tre ballottaggi di Giampaolo

L’ex di turno non sarà una minaccia imminente per la Sampdoria, che si presenterà in campo con la voglia di rimanere ancora per un po' in cima alla classifica. La squadra lavora a Bogliasco con un Viviano quasi pronto - sarà in panchina al Ferraris - e un Barreto ormai guarito dal mal di schiena.

Il paraguaiano è in leggero vantaggio su Linetty nel primo dei tre ballottaggi nella mente di mister Giampaolo.

Le altre scelte da compiere riguardano la difesa: in rampa di lancio c’è Strinic, appena arrivato dal Napoli, ma già pronto per l'esordio. In casa Samp sono convinti che abbia le carte in regola per sistemare le cose su una fascia mancina scoperta da quasi due anni: sarà titolare in futuro, ma forse contro la Roma dovrà accontentarsi della panchina perché permangono dei dubbi sulla sua condizione fisica.

Il lungo periodo di inattività sotto la guida di Sarri si fa sentire, così come per Zapata che, infatti, non partirà titolare, lasciando ancora spazio a Caprari vicino a Quagliarella.

L'ultimo ballottaggio blucerchiato riguarda il centrale di difesa da affiancare a Silvestre: Ferrari scalpita, e dopo i buoni quaranta minuti di Firenze potrebbe esordire dal primo minuto. A lasciargli spazio sarà Regini, a meno che il mancino ex Empoli non venga spostato a sinistra nel caso in cui Strinic dovesse partire dalla panchina. L’outsider, nella corsa alla maglia di terzino sinistro, è Murru.

Meno due a Sampdoria-Roma: Florenzi prepara il ritorno, Giampaolo medita su chi far vincere nei tre ballottaggi dell’antivigilia.