E’quasi un testacoda Spal-Napoli di domani, sabato 23 settembre alle 18. A Ferrara si sfidano i primi della classe contro una neopromossa che ha messo in cascina quattro punti in cinque gare ma arriva da tre sconfitte consecutive. Le formazioni non sono ancora state scelte del tutto, Sarri e Semplici devono sciogliere in totale sei dubbi.

Qui Spal. Come fermare un attacco capace di segnare 19 reti in 5 partite? Le notti prima di Spal-Napoli per Semplici sono agitate dai fantasmi di Callejon, Mertens e Insigne. Il tecnico dei ferraresi però non cambierà la sua squadra, avanti con il 3-5-2 quindi con gli esterni che molto probabilmente si abbasseranno per dare manforte ai tre centrali difensivi.

Davanti a Gomis, ancora titolare per l’assenza di Meret, Salamon dovrebbe completare la linea con Vicari e Vaisanen, ma attenzione a Felipe che con la sua esperienza potrebbe fare comodo. Le fasce saranno presidiate da Lazzari e Costa mentre in mezzo al campo Grassi potrebbe spuntarla su Mora per affiancare il regista Viviani e Schiattarella. La formazione dovrebbe essere completata dal duo offensivo Borriello e Antenucci, mentre Paloschi potrebbe partire ancora una volta dalla panchina. Semplici dovrà fare a meno di Floccari, Rizzo e Della Giovanna, ancora infortunati.

Qui Napoli. Tre dubbi anche per Sarri che in Spal-Napoli non dovrebbe adottare troppo il turnover nonostante l’impegno di martedì in Champions contro il Feyenoord, già decisivo dopo la sconfitta di Donetsk.

Nella formazione azzurra è inamovibile il tridente offensivo con Mertens finalizzatore affiancato da Callejon e Insigne, panchina per Milik. Due i ballottaggi a centrocampo con Jorginho e Zielininski al momento leggermente favoriti su Diawara e Allan. Nonostante il periodo leggermente opaco non riposerà Marek Hamsik. Nessun cambio in difesa dove la coppia Albiol-Koulibaly è la più affidabile di tutte in rosa e gli esterni Hysaj e Ghoulam verranno preferiti a Maggio a Mario Rui.

Panchina lunga per Sarri che durante la gara, oltre a Milik potrebbe giocarsi le carte Giaccherini, Ounas e Rog.

Spal-Napoli: le probabili formazioni

Spal (3-5-2) Gomis, Salamon, Vicari, Vaisanen; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, Costa; Borriello, Antenucci. All. Semplici

Napoli (4-3-3) Reina, Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri