A breve, allo Stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo, ci sarà il fischio iniziale di Atalanta - Juventus, sfida valida per la settima giornata di campionato di Serie A. Due squadre molto motivate e una sfida mai stata semplice per entrambe. La Juventus vuole mantenere e deve mantenere il passo se vuole rimanere prima in classifica, dove andrebbe a condividere con il Napoli il primato. L'Atalanta, da suo canto, ha avuto una serie di risultati altalenanti, 6 partite sancite da 2 pareggi, 2 sconfitte e 2 vittorie.

Probabili formazioni

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Masiello, Caldara, Palomino; Hateboer, Freuler, De Roon, Spinazzola; Cristante; Gomez, Petagna.

A disposizione: Gollini, Bastoni, Mancini, Melegoni, Haas, Go- sens, Castagne, Kurtic, Ilicic, Orsolini, Cornelius, Vido

Indisponibili: Schmidt, Toloi

Squalificati: nessuno

Diffidati: nessuno

Allenatore: Gasperini

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Mandzukic; Higuain.

A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Barzagli, Asamoah, Sturaro, Caligara, Cuadrado, Douglas Costa

Indisponibili: De Sciglio, Höwedes, Khedira, Marchisio, Pjaca, Pjanic

Squalificati: nessuno

Diffidati: nessuno

Allenatore: Allegri

La squadra allenata da Allegri ha una serie di sei vittorie su sei in campionato, tiene la testa della classifica, l'Atalanta è all'undicesima posizione con 8 punti. Entrambe arrivano da una settimana di calcio europeo, dove la Juventus è stata impegnata in Champions League contro l'Olympiakos, mentre l'Atalanta, in Europa League, contro il Lione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Le dichiarazioni degli allenatori in conferenza stampa

Gasperini sa il livello della Juventus, infatti ha dichiarato: "La Juventus è sempre una squadra molto forte, ad oggi è riuscita a vincere già tutte le partite. Sappiamo che ci aspetta una gara difficile, ma vogliamo fare risultato". Non a caso, l'ultima vittoria dell'Atalanta contro la Juve a Bergamo risale all'anno 2001, quest'anno ci riproveranno, così come conferma mister Gasperini.

Allegri conosce benissimo quanto sia insidiosa l'Atalanta, non a caso non effettuerà turnover in seguito alla partita di Champions League giocata mercoledì, ma inserirà tutte le figure importanti della sua rosa. In conferenza stampa dichiara: "A bergamo sono sempre partite difficili. Ma dobbiamo chiudere il ciclo vincendo per trascorrere una bella sosta. L'Atalanta è una grande squadra, in trasferta a Lione, nonostante la mancanza di esperienza internazionale, ha fatto una grande partita.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto