Sabato 21 e domenica 22 ottobre si giocano le partite della 9 giornata di Serie A. Di seguito il calendario degli anticipi e posticipi del prossimo turno di campionato. Intanto, ieri si sono disputati i due anticipi dell'ottava giornata. A sorpresa, la Juventus ha ceduto davanti ai propri tifosi 2-1 contro la Lazio. La squadra di Simone Inzaghi si conferma una delle formazioni migliori di questo avvio di stagione, andando a prendersi una vittoria meritata all'Allianz Stadium. Nell'anticipo serale delle 20.45, il Napoli ha invece espugnato lo stadio Olimpico di Roma, battendo 1-0 la squadra di Di Francesco grazie alla rete di Lorenzo Insigne.

Gli anticipi del 21 ottobre

Sampdoria-Crotone e Napoli-Inter saranno i due anticipi della nona giornata in calendario sabato 21 ottobre, rispettivamente alle 18 e alle 20.45. Nell'anticipo pomeridiano, Samp favorita sugli avversari calabresi. La squadra di mister Giampaolo aspira al ruolo di outsider della stagione 2017-2018 di Serie A, avendo raccolto già importanti punti, compresi i tre conquistati nella vittoria casalinga contro il Milan. Al Ferraris poche le speranze di successo per la formazione ospite, con Nicola che non ha ancora trovato la "magia" del girone di ritorno dello scorso anno.

Al San Paolo va in scena il big match della prossima settimana. I partenopei arrivano da 8 vittorie nelle prime otto partite di campionato.

Un ruolino di marcia fantastico per la formazione di Maurizio Sarri. Si sta rivelando azzeccatissima la scelta compiuta dalla società azzurra durante la campagna estiva, di non vendere alcun pezzo pregiato né di acquistare ulteriori tasselli. Ad oggi, Mertens e compagni sono una macchina perfetta. Contro i nerazzurri cercheranno di conquistare il nono successo di fila, con nel mezzo l'impegno in Champions League contro il Manchester City.

I posticipi del 22 ottobre

Alle 18 in campo Udinese-Juventus mentre alle 20.45 la sfida Lazio-Cagliari. I campioni d'Italia sono chiamati alla risposta immediata, dopo il pareggio di Bergamo ed il ko interno contro la Lazio di ieri sera. I biancocelesti, sulle ali dell'entusiasmo all'indomani del successo colto allo Stadium di Torino, sognano in grande.

Contro il Cagliari non è una sfida impossibile, anzi. Nonostante abbiano perso un calciatore importante come Lucas Biglia, oltre che Keita Balde Diao, i biancocelesti sembrano ancora più forti rispetto alla stagione passata.

Le altre gare del pomeriggio sono: Chievo Verona- Hellas Verona (12.30), Spal-Sassuolo, Benevento-Fiorentina, Torino-Roma, Atalanta-Bologna e Milan-Genoa. Sulla carta, la partita più interessante è quella che prevede lo scontro diretto fra gli uomini di Sinisa Mihajlovic e la squadra di Di Francesco, reduce dal ko di misura al cospetto della capolista Napoli. Non dovrebbe incontrare particolare difficoltà il Milan, indipendentemente dal risultato del derby in programma stasera.

Turni agevoli anche per Fiorentina e Atalanta, mentre si prevedono partite equilibrate al Bentegodi di Verona e a Ferrara.