E pensare che l'anno scorso di questi tempi c'era tensione tra gli ultras nerazzurri e Mauro Icardi. In questa stagione, al contrario, al di là degli immancabili tweet, il centravanti argentino preferisce far parlare soprattutto i gol. Però se andiamo a guardare il suo bottino all'Inter non possiamo non ammettere che è sempre stato così. Maurito è un bomber di razza e possiede l'istinto del killer davanti ai portieri. Merita il suo posto d'onore nella storia recente del club milanese e non solo in quella recente, perché con la doppietta realizzata alla Sampdoria nel rocambolesco 3-2 con cui la squadra di Luciano Spalletti ha regolato la formazione blucerchiata, le sue reti in gare ufficiali con la Beneamata sono 89.

La Top 10 dei migliori goleador interisti di sempre è ad un tiro di schioppo, tradotto in cifre è a soli cinque gol ed è un obiettivo che, continuando di questo passo, sarà abbondantemente raggiunto nel corso della stagione.

I migliori bomber della storia dell'Inter

In questa classifica ci sono sicuramente giocatori che hanno scandito la storia del calcio in diverse epoche. Ad iniziare da Mario Corso, decimo in classifica con 94 gol, soltanto cinque in più di Icardi. Al nono posto c'è il mitico Ermanno Aebi a quota 106, il primo bomber della storia nerazzurra, mentre per l'ottava piazza si fa un salto di parecchie generazioni, visto che è occupata da Christian Vieri con 123 reti. Settimo e sesto sono due attaccanti che hanno caratterizzato insieme la fine degli anni '40 ed il decennio successivo, Istvan Nyers con 133 gol e Benito Lorenzi a quota 143.

Al quinto posto un altro mito, Luigi Cevenini che di reti in gare ufficiali ne ha realizzate 158, due in meno di Sandro Mazzola che è quarto con 160. In zona podio, il gradino più basso tocca a Roberto Boninsegna, 171 gol, mentre i primi due in classifica sono gli unici che hanno sfondato il muro delle 200 marcature.

Piazza d'onore, in tal senso, per Alessandro Altobelli, autore di 209 gol con la maglia dell'Inter. Primo ed irragiungibile, ovviamente, il divino Giuseppe Meazza con le sue 284 reti.

Maurito è già nella Top 10 nerazzurra, limitatamente al campionato

In realtà Mauro Icardi è già in una Top 10 dei bomber interisti, quella limitata al campionato di Serie A in cui ha messo a segno 82 gol e nella quale figura al 10° posto.

In questo caso la classifica è sostanzialmente diversa rispetto a quella assoluta e vede Vieri al 9° posto con 103 gol, Aebi 8° con 106, Boninsegna 7° a quota 113, Mazzola 6° con 116, Altobelli 5° a 128, Nyers 4° con 133 reti. Sul podio ci sono Lorenzi, 3° con 138 gol, Cevenini 2° a quota 158°, al primo posto c'è sempre Meazza con 243 gol. Se invece contiamo i marcatori dalla stagione 1929/30 in poi, la prima che ha visto in Italia un campionato a girone unico, Icardi è addirittura all'8° posto con i suoi citati 82 gol, davanti a Demaria (76) e Corso (75). Mancano infatti dalla classifica Aebi e Cevenini, in testa c'è sempre Meazza, ma a quota 198.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!