In casa Inter ci si prepara al derby che andrà in scena settimana prossima contro il Milan, alle ore 20:45, in un San Siro che si prospetta essere tutto esaurito, con ottantamila spettatori ed un incasso record di quasi cinque milioni di euro, che supera il record precedente, segnato sempre con il derby lo scorso anno, giocato il sabato di Pasqua e che vide il club nerazzurro incassare 4,2 milioni di euro.

Il tecnico Luciano Spalletti potrebbe far fronte all'indisponibilità del centrocampista croato, Marcelo Brozovic, uscito malconcio dal match giocato dalla Croazia venerdi contro la Finlandia e pareggiato per 1-1.

Il giocatore, infatti, ha accusato un affaticamento muscolare al polpaccio ed è tornato a Milano, dove sosterrà gli esami strumentali per vedere se potrà recuperare in tempo per il derby. L'ex allenatore della Roma sta già studiando le possibili alternative e tra questa sembra esserci il possibile cambio di modulo, passando dal 4-2-3-1 al 4-4-2 con lo schieramento dell'attaccante italo brasiliano, Martins Eder. Il giocatore potrebbe essere preferito al fantasista portoghese, Joao Mario, in quanto offrirebbe più alternative tattiche, essendo in grado di giocare sia in attacco, sia sulla trequarti in ogni ruolo di un ipotetico 4-2-3-1, permettendo dunque di cambiare modulo a partita in corso.

A centrocampo potrebbe esserci un altro cambio rispetto a quanto visto nelle ultime partite, con l'inserimento del centrocampista italiano, Roberto Gagliardini, al posto del centrocampista uruguaiano, Matìas Vecino, che tornerà solo venerdì dagli impegni con la propria nazionale. Al suo fianco confermato il centrocampista spagnolo, Borja Valero, che ha avuto modo di lavorare per due settimane con Spalletti e ha potuto rifiatare visto che nelle ultime partite sembrava affaticato.

In difesa dovrebbe esserci Dalbert Henrique, con Yuto Nagatomo che siederà ancora in panchina, mentre sono confermati il duo centrale composto da Joao Miranda e Milan Skriniar ed il terzino destro, Danilo D'Ambrosio, nonostante abbia recuperato dal suo infortunio al ginocchio il terzino portoghese, Joao Cancelo, che potrebbe giocare uno spezzone di partita essendosi allenato in gruppo per due settimane.

La probabile formazione

Questa la probabile formazione che scenderà in campo nel derby di domenica:

Inter (4-4-2): Handanovic, D'Ambrosio, Miranda, Skriniar, Dalbert, Gagliardini, Borja Valero, Candreva, Perisic, Eder, Icardi.Allenatore: Luciano Spalletti

Segui la nostra pagina Facebook!