L'Inter attende il ritorno dei giocatori impegnati con le varie nazionali. E' stato un periodo in cui Luciano Spalletti ha lavorato con meno di dieci giocatori, tanti calciatori erano impegnati con le rispettive selezioni. L'occasione è stata propizia per affinare il rapporto tra il tecnico e qualche protagonista importante risparmiato dai selezionatori come Borja Valero.

Purtroppo per i nerazzurri, però, è accaduto quello che tutti avrebbero voluto evitare: ossia che qualche giocatore potesse tornare acciaccato dalle qualificazioni mondiali. L'Inter, infatti, ha perso Brozovic, che ha riportato un infortunio che lo priverà della possibilità di giocare il derby.

Un problema non da poco per Spalletti che proprio nel calciatore balcanico sembrava aver trovato la soluzione giusta per la posizione di trequartista nel 4-2-3-1.

Inter: notizie per il futuro

L'Inter, da quando è passata ai cinesi, sa di avere alle spalle un vero e proprio colosso. Suning non teme alcun tipo di investimenti, sebbene nell'ultimo calciomercato sia stata frenata principalmente da due aspetti.

Da una parte, infatti, c'era la necessità di rientrare all'interno dei parametri disposti dal Fair Play finanziario. Dall'altra, invece, c'erano i paletti che il Governo cinese ha imposto alle proprie società, minacciate di subire sanzioni pesanti nel caso in cui investissero troppo nei settori dell'intrattenimento all'estero.

In vista della prossima stagione, però, le cose potrebbero cambiare per altrettanti motivi. Innanzi tutto dalle parti di Appiano Gentile si augurano che la qualificazione alla prossima Champions League diventi realtà e generi introiti che aumenti il fatturato aggirando i limiti del Fair Play Finanziario.

E poi si aspettano buone nuove dalla Cina, dove è in programma il Congresso del Partito Comunista Cinese.

Sarà un momento di dibattito in cui si capiranno le intenzioni dell'Esecutivo sulla possibilità di ammorbidire la linea di durezza presente nei confronti degli investimenti all'estero.

Ultime Inter: le novità

L'Inter segue la vicenda da vicino. Si è perfettamente al corrente del fatto che in Cina ci sia soddisfazione dato che la misura ha contenuto l'emorragia di capitali, ma il fatto che sia stato ottenuto l'effetto sperato potrebbe indurre le forze politiche e governative a essere meno rigide.

Tradotto. Suning potrebbe avere maggiori margini di manovra sotto il profilo degli investimenti nell'Inter e a quel punto i nerazzurri potrebbero davvero sognare un top player.