In casa Inter vista la sosta e i due giorni di riposo, con la ripresa degli allenamenti fissata per martedì, la società sta delineando la strategia da attuare nella prossima sessione di calciomercato.

I nerazzurri potrebbero essere tra le squadre più attive viste alcune esigenze che presenta la rosa. Nonostante l'ottimo inizio di stagione, infatti, il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, ha fatto presente ai propri dirigenti come ci siano delle pecche in alcuni reparti a cui bisogna porre rimedio.

E' risaputo come il club nerazzurro si muoverà per acquistare un difensore centrale vista la coperta corta che c'è in quel ruolo.

A disposizione dell'ex allenatore della Roma, infatti, sono rimasti i soli Joao Miranda, Milan Skriniar ed Andrea Ranocchia dopo le cessioni nella sessione di mercato estive di Jeison Murillo e di Gary Medel e dopo l'infortunio del giovanissimo belga, Zinho Vanheusden, che rischia di aver chiuso in anticipo la stagione dopo un brutto infortunio al ginocchio.

I nomi sul tavolo sono quelli di Vermaelen del Barcellona e del francese Eliaquim Mangala del Manchester City. Per quest'ultimo è stata già avviata una trattativa con il direttore sportivo, Piero Ausilio, che ha incontrato il ds dei Citiziens, Txiki Beguiristain, per valutare la possibile cessione in prestito visto che il giocatore spinge per poter giocare, anche per avere una chance di essere convocato con la propria nazionale ai mondiali in Russia la prossima estate.

Il regalo di Zhang

Ma è in mezzo al campo che il patron di Suning, Jindong zhang, starebbe preparando un vero e proprio regalo al suo allenatore. Un regalo nel vero senso della parola visto che potrebbe trasferirsi in nerazzurro il centrocampista brasiliano, Ramires, attualmente in forza allo Jiangsu. Il giocatore dovrebbe unirsi alla sua nuova squadra già a partire da dicembre per ambientarsi al meglio negli schemi di Spalletti.

La conferma arriva anche dall'esperto di calcio brasiliano, Andersinho Marques, che ai microfoni di Premium Sport ha dichiarato:

"Al 99% Ramires andrà all’Inter. Al giocatore piace molto l’Italia e il calcio italiano. Sabatini lo segue da tanto“.

Ma Ramires potrebbe non essere l'unico regalo per Spalletti visto che continuano i rumors su un possibile interessamento dell'Inter per il trequartista argentino del Paris Saint Germain, Javier Pastore.

Nella trattativa potrebbe entrare Joao Mario, che qualche giorno fa alla stampa portoghese ha ammesso di voler giocare di più, non escludendo la cessione.