L'Inter di Luciano Spalletti in campionato vola. Il test contro la Juventus dirà realmente se si reggerà l'urto anche contro la squadra più forte del campionato. La squadra lavora con l'idea di farsi trovare pronta e fare uno sgambetto agli odiati avversari. Chi, invece, lavora su altri fronti è la società. C'è la consapevolezza che il gruppo, fino a questo momento, ha fatto benissimo, ma si sa anche che esiste la necessità di dare ulteriori strumenti al tecnico per duellare alla fine con quelle che erano le favorite della vigilia.

Già, perchè nessuno si aspettava che i nerazzurri potessero essere, a questo punto, così in alto in classifica.

Eppure l'operato del tecnico di Certaldo ha trasformato la squadra da settimo posto della passata stagione in questa formazione schiacciasassi che il campionato italiano sta imparando a conoscere.

Ausilio e Sabatini sono realmente intenzionati a potenziarla ulteriormente, andando ad ovviare a quella che sembra una necessità oggettiva: allungare la panchina, anche con qualche nome a sorpresa.

Mercato Inter: difensore e non solo

L'Inter, a gennaio, con molta probabilità andrà ad acquisire un centrale che possa ampliare la scelta in mezzo alla difesa, dove alla coppia di centrali titolare composta da Skriniar e Miranda fa da contraltare una sola e reale alternativa: Ranocchia. Non si faranno follie e, giorno dopo giorno, l'ipotesi più accreditata sembra essere quella dell'arrivo anticipato del giovane Bastoni, già acquistato dall'Atalanta e lasciato in prestito a maturare a Bergamo.

Le novità più succulente, e per certi versi sorprendenti, potrebbero riguardare un obiettivo per il centrocampo. Pare infatti che i nerazzurri abbiano messo gli occhi sul jolly della linea mediana Emre Can che potrebbe lasciare i Reds. Si tratterebbe di un elemento che non solo aumenterebbe la scelta nel settore nevralgico, ma di fatto permetterebbe anche di passare definitivamente al 4-3-3.

Ma attenzione si tratterebbe di un nome valido per la prossima estate, dato che sarebbe molto difficile pensare di muovere un giocatore così importante a gennaio.

Calciomercato Inter: la necessità per giugno

Come rivela Tuttosport quella nerazzurra potrebbe essere un'operazione di disturbo nei confronti delle altre pretendenti, tra cui la più accreditata è ovviamente la Juventus.

Si tratta, comunque, di un'ipotesi dettata dal fatto che l'Inter starebbe cercando un trequartista con le caratteristiche di Nainggolan o Vidal che rappresenterebbe il giocatore ideale per agire sulla trequarti di Luciano Spalletti.