La Juventus nelle ultime settimane non sbaglia piu' un colpo e gran parte dei meriti e' del suo condottiero Max Allegri.

Le voci su Simone Inzaghi

Da diversi mesi circolano voci sul possibile approdo in bianconero di Simone Inzaghi. Eppure la Vecchia Signora un allenatore lo ha gia' ed e' pure di livello assoluto,quel Max Allegri che anche quest'anno sta dando la sua impronta alla Juventus e la sua gestione sta convincendo anche i piu' scettici.Al momento la Juventus sta centrando tutti gli obiettivi stagionali,ottavi di Champions League centrati per la quarta volta consecutiva sotto la guida del mister toscano,quarti di finale di Coppa Italia centrati con il secco 2-0 sul Genoa di settimana scorsa.In Campionato dopo un inizio difficile,i bianconeri hanno cambiato passo e nelle ultime cinque gare non hanno nemmeno subito una rete.

La squadra di Allegri al momento e' piu' che mai in corsa per il titolo,si ritrova seconda a una sola lunghezza dalla capolista Napoli. Ricordiamo che i bianconeri hanno vinto lo scontro diretto al San Paolo per 0-1,con una prestazione molto convincente sotto tutti i punti di vista,dando dimostrazione che anche quest'anno per lo scudetto sara' dura spodestare i bianconeri.Parlare di altri allenatori al posto di Allegri e' poco rispettoso verso il mister toscano,che in tre anni e mezzo ha ottenuto ben 7 trofei e due finali di Champions League con la vecchia signora.Anche se le finali sono andate male,rimane sempre un grande risultato ottenere due finali in tre anni,ricordando sempre che la Juventus ha perso contro due squadre fenomenali come Barcellona e Real Madrid.

Lo scorso 7 novembre Allegri ha raggiunto un risultato straordinario, con la vittoria sul Benevento ha ottenuto la vittoria numero 128 su 183 match sulla panchina dei bianconeri. Esattamente il 69,9% di successi in bianconero,facendo addirittura meglio di gente come Marcello Lippi, Giovanni Trapattoni e Fabio Capello. Numeri stratosferici, che la dicono lunga sul lavoro straordinario che sta facendo Max Allegri.

La gestione perfetta del gruppo

Allegri quest'anno ha avuto qualche problema di troppo da gestire.A inizio stagione c'era da recuperare un Higuain irriconoscibile e sottotono, Allegri ci ha messo del suo nel rigenerarlo tenendolo in panchina in quel periodo e stimolando sempre a uscire dal tunnel in cui si era infilato.Allegri da ottimo allenatore qual'e ha gestito la situazione alla grande,riuscendo a capire il momento giusto in cui buttare di nuovo il pipita nella mischia per fargli ritrovare gol e fiducia.Un altra situazione simile sta succedendo con Dybala, con il talentuoso argentino che nelle ultime 3 gare di Campionato e' partito sempre dalla panchina.Domenica contro la Roma non ha giocato nemmeno un minuto,nessun appunto da fare ad Allegri in quanto i risultati gli stanno dando ragione,la Juventus nel reparto offensivo vanta giocatori del calibro di Mandzukic,Bernardeschi, Cuadrado, Douglas Costa e Higuain.

Nessuno ha il posto assicurato in questa Juventus formato tritasassi. L'unico indispensabile e' proprio Massimiliano Allegri.