La Juventus è impegnata nella rincorsa al Napoli, ecco perché nella prossima giornata sarà importante non perdere punti, cercando di portare a casa l'intera posta in palio, nella difficile trasferta del Bentegodi a Verona. L'Hellas infatti è in una situazione di classifica difficile e, quindi metterà in campo tutta la grinta e le risorse a sua disposizione, per cercare di fermare i bianconeri.

Vediamo insieme quelle che dovrebbero essere le formazioni delle due compagini

Il fischio d'inizio è previsto per lenire 20.45, in una serata che per ciò che concerne il meteo, dovrebbe far registrare una temperatura molto rigida, anche se in campo le due squadre probabilmente non la percepiranno.

Allegri dovrebbe rinunciare al regista Miralem Pjanic, che pare abbia fatto registrare un problemino muscolare, proprio in queste ultime ore. I medici preferiscono infatti non rischiarlo, per averlo a disposizione nel quarto di finale di Coppa Italia, ad eliminazione diretta che vedrà i bianconeri opposti al Torino, in un derby che si annuncia particolarmente caldo.

Il mister livornese dovrebbe lasciare a riposo anche Cuadrado e Mandzukic, con Douglas Costa e Dybala che invece dovrebbero partire dal primo minuto. L'argentino in modo particolare, è molto carico e ha voglia di tornare ad essere protagonista. Paulo potrebbe essere l'uomo del match e, finalmente metterebbe nuovamente in difficoltà Allegri nelle future scelte.

A centrocampo il posto di Pjanic dovrebbe essere di uno tra Betancurt e Marchisio, con il primo in vantaggio per la scelta finale. Con lui in mezzo al campo, Khedira e l'imprescindibile Blaise Matuidi, il vero equilibratore della squadra.

Dietro insieme a Sczesney che sarà ancora titolare, Lichtsteiner, Benatia, Chiellini e Alex Sandro.

Il Verona invece partirà con un falso 4-2-3-1, visto che sarà imbottito di centrocampisti ed avrà una sola punta di ruolo. Dietro a Moise Keane in prestito proprio dalla Juve, dovrebbero agire Romulo, Valoti ed il giovane Verde. I due centrocampisti davanti alla difesa a quattro, dovrebbero essere Buchel, altro ex Juve, e l'argentino Bruno Zuculini ultimamente tra i più in forma dei gialloblu.

Vista la situazione relativa alla classifica, in teoria la partita sembrerebbe essere segnata, ma ricordando alcuni precedenti non esattamente positivi, sarà necessario mantenere la massima concentrazione per tutta la durata del match di sabato sera.

Le probabili formazioni

H. Verona 4-2-3-1: Nicolas ; Ferrari Caracciolo Caceres Heaurtaux ; Buchel B. Zuculini ; Romulo Valori Verde , Kean

Juventus 4-3-3: Szczsney ; Lichtsteiner Benatia Chiellini A.Sandro ; Khedira Betancurt ( Marchisio ) Matuidi ; Douglas Costa Dybala Higuain