Il Crotone prova a rilanciare le sue chance salvezza con i colpi messi in atto in sede di mercato. Ufficiale l'arrivo del difensore centrale ex Cagliari Marco Capuano che è stato presentato nei giorni scorso presso la sala stampa dell'Ezio Scida. La società calabrese sta provando allo stesso tempo a snellire la rosa cedendo in prestito quei calciatori che fino a questo momento hanno trovato poco spazio prima col tecnico Davide Nicola e dopo sotto la guida di Walter Zenga. Per questo motivo le possibili cessioni hanno dato modo di programmare nuovi innesti, mirati e di qualità.

Uno di questi elementi porta al Pescara e al nome di Ahmed Benali.

Secondo colpo verso l'ufficializzazione

Tanti nomi, tra possibili arrivi e probabili partenze. In casa pitagorica potrebbe diventare nelle prossime ore realtà l'acquisto del centrocampista e all'occorrenza attaccante aggiunto Ahmed Benali, calciatore libico ma naturalizzato inglese presente nella rosa degli abruzzesi da alcune stagioni e valore aggiunto della squadra di Massimo Oddo capace di approdare dalla cadetteria fino alla massima serie attraverso i play-off. Non solo qualità ma anche tanta grinta e corsa, elementi utili alla causa del Crotone alla ricerca dell'obiettivo salvezza nel campionato in corso. Per il calciatore parla il curriculum: 161 presenze e 26 reti dal suo arrivo in Italia tra Brescia e Pescara.

Molti gol anche nel precedente campionato nei quali il calciatore è stato autore di marcature anche nelle sfide contro il Milan, la Roma e la Lazio. Considerato tra i migliori talenti della cadetteria, Benali sembra aver voluto fortemente la piazza di Crotone.

Una concorrenza quella del Parma superata grazie alla maggiore categoria disputata dal Crotone.

Una operazione per la quale mancherebbero solamente le firme, una cessione in prestito oneroso per una cifra prossima ai 300mila euro con diritto di riscatto a favore degli "squali". Operazione che si concretizzerà solamente alla stipula del rinnovo del contratto in essere tra l'estro centrocampista e la società abruzzese che vuole monetizzare la sua cessione in futuro senza farsi sfuggire senza ricavo uno dei suoi migliori talenti.

Il Crotone nella giornata di domenica 21 dicembre tornerà in campo per la trasferta dello stadio "Bentegodi" contro l'Hellas Verona una sfida salvezza che potrebbe vere in campo il talento in uscita dal Pescara.