La Juventus è molto attiva sul mercato in questo periodo; Marotta e Paratici, infatti, stanno cercando un centrocampista di alto livello per la seconda parte della stagione e hanno messo nel mirino Kevin Strootman. Stando a quanto riporta il noto quotidiano "La Repubblica", la Juventus ha messo sul piatto un'offerta alla Roma: il cartellino di Rolando Mandragora (uno dei talenti più interessanti del calcio italiano, ora in prestito al Crotone) più sette milioni di euro in cambio del forte centrocampista olandese. Mandragora è molto stimato dal tecnico della Roma Eusebio Di Francesco, ma pare che il club giallorosso abbia rispedito al mittente la proposta.

Intanto, arrivano importanti indiscrezioni per quanto riguarda il futuro di Gianluigi Buffon. Il portiere della Juventus, infatti, potrebbe non ritirarsi più al termine della stagione. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato bianconero.

Juventus, Buffon non si ritira nel 2018? Ecco la situazione

Gianluigi Buffon ha annunciato da tempo che dovrebbe ritirarsi dal calcio giocato al termine di questa stagione. Tanti sportivi, però, lo hanno invitato a continuare per almeno un altro anno. Mattia Perin del Genoa, per esempio, lo ha "pregato" di ripensarci e di disputare ancora un'altra stagione, nonostante Buffon abbia rivelato: "Credo che ormai sia tempo di lasciare il posto ai più giovani, non ho intenzione di bloccare la loro crescita.

In ogni caso, la Juventus potrà chiamarmi quando vorrà, anche se avrò ottanta anni. Tengo a precisare che sarò bianconero per tutta la vita". In ogni caso, se Gianluigi Buffon non dovesse ritirarsi, potrebbe superare Paolo Maldini nella classifica delle presenze nel calcio italiano. Il presidente della Juventus Andrea Agnelli vorrebbe che Buffon non smettesse, specialmente se la Juventus dovesse riuscire a conquistare la Champions League, che per il portiere italiano è un vero e proprio incubo almeno da quindici anni (dalla sconfitta con il Milan in finale).

Se Buffon dovesse decidere di continuare, anche l'anno prossimo avrebbe al suo fianco Wojcech Szcesny, portiere polacco arrivato dalla Roma l'estate scorsa. Szcsesny si è rivelato molto affidabile e non avrebbe alcun problema ad alternarsi con Buffon. Ad ogni modo, tutto dipenderà dalla condizione fisica di Buffon, il quale ha dimostrato di essere ancora il migliore, se al 100%.