Il calciomercato di gennaio è aperto e anche chi gioca al Fantacalcio si appresta all'asta di riparazione, che servirà a migliorare la rosa ed eventualmente sostituire i giocatori che non militano più in Serie A. Difficile dare consigli per il Fantacalcio con i trasferimenti ancora aperti, infatti molti faranno l'asta di riparazione solamente ad inizio di febbraio. Ma c'è pure chi approfitterà della sosta del campionato per iniziare a fare qualche cambio nella propria squadra. Questa volta ci occupiamo dei difensori: è vero, bisogna scegliere elementi che giochino soprattutto come esterni e che riescano a fare assist e gol, ma è altrettanto vero che uno degli aspetti da privilegiare è la titolarità, in modo da poter scegliere domenica dopo domenica.

Ecco allora 7 difensori da provare a prendere in questo mese di gennaio.

I difensori per il Fantacalcio

La lista dei 7 difensori da prendere all'asta di riparazione del Fantacalcio di gennaio è fatta, iniziate ad appuntare i nomi: Cacciatore, Caceres, Romagna, Izzo, Ferrari, Vicari e Goldaniga. Partiamo dal primo: Cacciatore sta disputando una grande stagione con la maglia del Chievo, arriva in fondo a servire tanti cross e ha già assaggiato la gioia del gol, è forse uno dei difensori maggiormente consigliati perché Maran difficilmente rinuncia alle sue prestazioni. Ha invece appena cambiato maglia Caceres, che si è trasferito dal Verona alla Lazio. Finora l'ex centrale della Juventus, che può essere adattato in più ruoli, non ha affatto deluso, anzi ha segnato pure tre gol.

Logico consigliarlo, così come il giovane Romagna del Cagliari, un centrale il cui rendimento è destinato a crescere. Lopez gli ha dato fiducia e lui la sta ripagando con ottime prove. Altro centrale inserito nella lista dei 7 difensori da prendere a gennaio è Izzo del Genoa, anche lui autore finora di una stagione importante.

Non è un caso, infatti, che la difesa dei rossoblù sia una delle migliori dell'intero campionato di serie A. Un altro centrale che ama spingersi in avanti alla ricerca del gol è Ferrari della Sampdoria: pure lui aveva iniziato dalla panchina ma ben presto ha saputo conquistarsi lo spazio che merita. Titolare quasi fisso nella Spal è Vicari, centrale al quale mister Semplici non rinuncia quasi mai.

Può essere una opzione per la vostra rosa, proprio come Goldaniga del Sassuolo, centrale che Iachini ha rilanciato e che può disputare una seconda parte di torneo ad alti livelli.