Si muove con decisione il calcomercato del Genoa. Come confermato dai colleghi di Tutto Mercato Web è sempre più vicina la fumata bianca tra il grifone e la Roma per il difensore brasiliano Leandro castan. Il giocatore dei giallorossi è un profilo gradito all'entourage rossoblu, che in queste ore sta facendo delle valutazioni sulle condizioni fisiche del ragazzo.

Intesa vicina tra Genoa e Roma

Nei prossimi giorni può arrivare l'intesa per un'operazione probabilmente a titolo temporaneo. Si limano i dettagli tra il Genoa e Castan, il difensore della Roma chiede più spazio ed è convinto di potersi ritagliare un ruolo importante con la casacca rossoblu.

Tra le parti c'è ottimismo, una volta sciolti gli ultimi dubbi l'affare potrà decollare. Il Genoa, tuttavia, non ha particolare fretta di chiudere, anche perchè il difensore non è più una priorità grazie alla cura Ballardini. Con il tecnico ravvenate al comando, la retroguardia rossoblu è diventata impenetrabile.

Si tratta per il ritorno di Domenico Criscito

Sempre sul fronte entrate, si scaldano i contatti con Domenico Criscito. Il Genoa vuole provarci, per gennaio o per giugno, ma alle sue condizioni. L'apertura del laterale napoletano è stata fondamentale in tal senso, ma si teme l'inserimento di Napoli e Inter, che seguono la situazione cotrattuale di 'Mimmo' (in scadenza a fine stagione con lo Zenit Sanpietroburgo) con grande interesse.

Se tutto dovesse andare per il verso giusto, il Genoa potrebbe liberare Diego Laxalt e rinsaldare le proprie casse. L'uruguaiano ha molto mercato e parte dell'introito derivante dalla sua eventuale cessione permetterebbe alla società genoana di sostenere l'operazione Criscito. Il giocatore attualmente guadagna 3 milioni di euro all'anno, il Grifone punta a ridurre lo stipendio di almeno due terzi.

Si tratta, visto che lo stesso Criscito ha mandato segnali incoraggianti.

Galabinov dice no alla B

Sul fronte uscite, invece, si bloccano le contrattazioni per Galabinov. Il bulgaro ha molto mercato in Serie B, ma dopo il gol contro il Sassuolo, Ballardini avrebbe fermato la cessione. Il centravanti sarebbe felice di restare al Genoa e in caso di addio, prediligerebbe opportunità in massima serie.

Nulla da fare, quindi, per Parma e Venezia. I ducali e i lagunari hanno sondato il terreno con insistenza per l'attaccante rossoblu ma a quanto pare dovranno guardare altrove per il proprio attacco.