La Juventus ha deciso di non muoversi sul mercato nella sessione invernale, dal momento che la squadra sta giocando molto bene ed è in lotta su tre fronti. Marotta e Paratici, dunque, hanno rimandato tutto alla prossima sessione di Calciomercato estivo. Il primo acquisto del club bianconero a giugno potrebbe essere Emre Can, forte centrocampista tedesco di proprietà del Liverpool. La Juventus, comunque, segue anche alcuni giocatori di prospettiva come Lautaro Martinez, talentuoso attaccante argentino di vent'anni che viene considerato dagli esperti il "nuovo Icardi" per le sue caratteristiche tecniche.

Nelle ultime ore, comunque, sono arrivate delle importanti notizie per quanto riguarda il futuro di Massimiliano Allegri. Il tecnico toscano, infatti, potrebbe lasciare la Juventus nella prossima sessione estiva. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato bianconero.

Juventus, via Allegri a giugno? Ecco il possibile sostituto

Arrivano importanti notizie dalla Spagna per quanto riguarda il calciomercato della Juventus; stando a quanto riporta il noto quotidiano iberico "Don Balon", infatti, il Real Madrid ha messo nel mirino Massimiliano Allegri per la prossima stagione.

Il presidente dei "Blancos", Florentino Perez, lo ritiene l'allenatore ideale per il futuro del Real Madrid. Il contratto di Allegri con la Juventus scadrà nel 2020, ma al termine della stagione potrebbe succedere di tutto. Nel caso in cui la Juventus dovesse vincere la Champions League, infatti, Allegri potrebbe decidere di lasciare Torino per iniziare una nuova avventura. Bisogna poi sottolineare che Florentino Perez è molto insoddisfatto dei risultati di Zinedine Zidane; il Real Madrid, infatti, si trova al quarto posto in classifica, a ben dieci punti dall'Atletico Madrid e a diciotto dal Barcellona, che sta letteralmente dominando il campionato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Zidane è molto criticato, nonostante tutti i trofei vinti negli ultimi due anni a Madrid e la sua panchina è certamente in bilico. In ogni caso, il presidente del Real Madrid Florentino Perez sta monitorando anche Mauricio Pochettino, attuale allenatore del Tottenham (e prossimo avversario della Juventus in Champions League il prossimo 13 febbraio) e Joachim Low, commissario tecnico della Nazionale tedesca.

In caso di chiamata, Allegri potrebbe accettare la destinazione iberica.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto