Con il mancato arrivo di Pastore non si placano le voci di mercato intorno all'Inter. Secondo gli addetti ai lavori, alla rosa di Luciano Spalletti mancano ancora alcuni tasselli per essere competitiva e il centrocampista offensivo è ancora il primo obiettivo della dirigenza. Secondo le ultime voci ci sarebbero due nomi su tutti per la prossima stagione, un veterano e un giovane promettente calciatore che sta brillando in questa stagione in serie A: Arturo Vidal e Bryan cristante.

Vidal all'Inter

I nerazzurri potrebbero portare a Milano il giocatore con un super sconto sul cartellino visto che l'ex Juventus è in scadenza di contratto.

Vidal, già vicinissimo all'Inter nel mercato estivo potrebbe abbracciare la causa meneghina con un anno di ritardo ma ci sono delle valutazioni da fare sul suo arrivo. Tanto per cominciare il cileno verrebbe a Milano in caso di Champions League, obiettivo per il momento non scontato in casa Inter (tutt'altro dopo i recenti deludenti risultati), dopo il quinto posto rimediato in campionato. Lazio e Roma saranno due avversarie dure da battere ma ovviamente l'Inter ci proverà fino alla fine, cercando di uscire dalla crisi. Il secondo dato di cui tener conto è il costo dell'operazione. Il giocatore che compierà 31 anni quest'anno ha un ricco stipendio e se i nerazzurri dovessero sborsare molti soldi per il suo cartellino, che lo ricordiamo è comunque in scadenza, la trattativa si complicherebbe.

Dal punto di vista tecnico invece il calciatore ha dimostrato ampiamente prima nella Juventus e dopo nel Bayern di meritare determinati palcoscenici. All'Inter sarebbe quel centrocampista offensivo che è mancato in questa stagione.

Cristante all'Inter

In caso di mancato obiettivo Champions, o se la trattativa fra Inter e Bayern si complicasse l'altro nome caldo in casa Inter è quello di Bryan Cristante, calciatore dell'Atalanta per cui già in una delle passate conferenze stampa Luciano Spalletti ha già espresso gradimento.

E' un Gagliardini che sa fare anche goal, avrebbe detto Spalletti, esaltando le doti dell'atalantino. Il suo è un profilo più sullo stile degli ultimi acquisti nerazzurri, giocatori giovani ma teoricamente già pronti per il nostro calcio. Il giocatore in questa stagione ha dimostrato di saper fare la differenza a Bergamo, esprimendosi a grandissimi livelli.

Il costo dell'operazione non sarà affatto basso, visto che sul giocatore ci sono gli occhi di diversi club, la Juventus su tutti.