L’SSC Napoli guida la classifica di Serie A e nel weekend sarà chiamato ad ospitare la Lazio in occasione della 24ª giornata di campionato. A pochi giorni di distanza, sempre al San Paolo, arriverà il Lipsia per la partita di andata dei sedicesimi di finale dell’Europa League. Entrambe le squadre sono state retrocesse dalla Champions League, avendo concluso la fase a gironi al 3° posto nei rispettivi raggruppamenti. L’appuntamento per il match Napoli-Lipsia sarà fissato per giovedì 15 febbraio 2018 alle ore 21.05. In attesa del fischio d’inizio, che sarà dopo la sfida pomeridiana del Milan, andiamo a scoprire alcune curiosità su questa sfida, che promette grande spettacolo di calcio.

Europa League: dove guardare Napoli-Lipsia e a che ora

Il Napoli di Maurizio Sarri, deluso dall’eliminazione in Champions League, proverà a riscattarsi in Europa League, cercando di raggiungere quella finale mai conquistata da club italiani da quando non esiste più la Coppa UEFA. Nelle edizioni precedenti, i partenopei erano giunti al massimo in semifinale, così come Juventus e Fiorentina, ma mai all’atto finale. Lo stesso possiamo dirlo per i club tedeschi. Il Lipsia di Ralph Hasenhüttl è addirittura esordiente. Le due squadre non si sono mai affrontate in passato, con i tedeschi al debutto contro una compagine italiana.

Gli azzurri, che disputeranno i sedicesimi di finale di Europa League per la sesta volta in 8 stagioni, hanno steccato in più di un’occasione.

In 3 degli ultimi 5 precedenti è arrivata un’eliminazione, senza addirittura una vittoria nei match casalinghi. Nel 2010/11 ci fu il pareggio con il Villareal (0-0), seguito dalla sconfitta esterna per 2-1 in Spagna. Nel 2015/16 arrivò un’altra delusione per mano del ‘sottomarino giallo’, che si impose 1-0 tra le mura amiche, per poi pareggiare 1-1 al San Paolo.

Addirittura peggio andò nel doppio confronto con il Plzeň nel 2012/13, quando con un passivo di 5-0 nei 180’ venne eliminato il Napoli dalla competizione europea.

In questa stagione potrebbe andare diversamente, perché la squadra di Maurizio Sarri è cresciuta. Lo dimostrano i numeri, basti pensare che nelle 4 partite casalinghe disputate quest’anno in Europa ha vinto in 3 occasioni.

I partenopei sono poi imbattuti tra le mura amiche in Europa League da 13 sfide (9 vittorie e 4 pareggi). I presupposti per far bene ci sono tutti, anche se non dovrà sottovalutare il Lipsia. Prendendo in considerazione i precedenti contro squadre tedesche al San Paolo, abbiamo 4 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte. Tra i successi figurano quelli che portarono gli azzurri alla conquista della Coppa UEFA nel 1988/89. In quell’edizione batterono Lokomotive Lipsia al secondo turno, Bayern Monaco in semifinale e Stoccarda in finale. Chissà che non sia di buon auspicio.

In attesa di scoprire cosa accadrà in campo, ricordiamo che sarà Sky Sport a trasmettere la diretta tv di Napoli-Lipsia, con streaming su Sky Go.

La visione non sarà in chiaro su TV8. Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che saranno attese in campo anche le italiane in Champions League, con due incontri da seguire con molta attenzione.