Mentre le attenzioni tornano tutte al calcio giocato perché c'è moltissima attesa per i turni di Champions ed Europa League con le italiane impegnate, tra cui anche il Napoli, chiamato a ribaltare il risultato dell'andata contro il Lipsia, vogliamo tornare a parlare di una vecchia conoscenza del calcio italiano, uno di quei calciatori che avrebbero dovuto fare le fortune di club italiani e della Nazionale azzurra, ma che invece si è trovato costretto a lasciare il nostro Paese per andare a giocare altrove.

Napoli: Gabbiadini mandato via da Sarri? Ecco che momento sta passando il giocatore in Premier

Stiamo chiaramente parlando di Manolo Gabbiadini, calciatore approdato al Napoli senza mai convincere del tutto né la tifoseria e né tanto meno il tecnico Maurizio Sarri che prima gli ha preferito (legittimamente) Gonzalo Higuain, poi un po' a sorpresa il belga Dries Mertens, scelta che si è poi rivelata la fortuna del Napoli. E mentre si continua a discutere sull'infortunio di Arkadius Milik, le cose non vanno altrettanto bene neanche per l'ex attaccante della Sampdoria, perché si sta ritrovando sempre più ai margini del Southampton. L'attaccante, infatti, dopo una prima parte di stagione da titolare indiscusso, si è ritrovato improvvisamente isolato e a non essere più la prima scelta del suo allenatore, tant'è vero che dal 4 novembre scorso ha giocato titolare soltanto in due partite.

Ancora più evidente il calo di rendimento di Manolo Gabbiadini a causa del fatto che non è stato schierato in campo dal primo minuto neanche nella gara di FA Cup. Il mister Mauricio Pellegrini, infatti, gli ha concesso appena 18 minuti di gioco nella ripresa nella gara poi vinta dalla squadra per 2 a 1 contro il West Bromwich Albion.

A meno di clamorose sorprese, quindi, presto il calciatore volato in Inghilterra potrebbe fare nuovamente le valigie e volare di nuovo in Italia. Il Bologna, infatti, è da diverso tempo sulle sue traccie e presto potrebbe sferrare l'attacco decisivo. Chissà che ripartire dall'Emilia Romagna non possa essere uno stimolo per dare un calcio ad un momento negativo che sembra non voler più passare e ripartire alla grande.

Maurizio Sarri e il Napoli, che intanto devono ascoltare le recenti dichiarazioni di Gonzalo Higuain, almeno per il momento, non devono rimpiangerlo.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie di calciomercato e, più in generale, sul mondo del calcio, continuate a seguirci su Blasting News.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!