Gli ottavi di finale dell’Europa League si archivieranno tra poche ore. Ben presto conosceremo i nomi delle squadre qualificate al turno successivo. Interessa particolarmente l’esito delle sfide di Milan e Lazio, unici due club italiani ancora in corsa per il trofeo. Dopo i primi 90’ servono vittorie ad entrambe le compagini, per i rossoneri addirittura una vera e propria impresa. I ragazzi di Gennaro Gattuso, infatti, saranno chiamati ad una rimonta quasi impossibile contro l’Arsenal, dopo aver perso 0-2 a San Siro. Henrikh Mkhitaryan e Aaron Ramsey hanno trascinato i Gunners al successo in trasferta ed ora dovranno solo amministrare nel match casalingo.

In attesa di scoprire se riuscirà l’impresa al Milan, vediamo alcune curiosità sull’incontro, nonché la programmazione televisiva.

Europa League: Milan a caccia della ‘remuntada’

Il Milan sarà chiamato alla ‘remuntada’. I rossoneri si presenteranno a Londra con un passivo di 0-2 e cercheranno di ribaltare la sconfitta contro l’Arsenal. Il match sarà disputato alle ore 21.05 di giovedì 15 marzo 2018. In passato, le due squadre si sono affrontate agli ottavi di finale della Champions League, con un passaggio del turno a testa. Nel 2007/08 ebbe la meglio la squadra di Arsène Wenger con un complessivo 2-0. Nel 2011/12 ebbe la meglio il Milan con un complessivo 4-3. Ci sarà da sfatare un tabù per i rossoneri, che in 16 trasferte inglesi ha perso 9 volte, senza addirittura segnare goal nelle ultime 3 occasioni.

L’unico successo oltre Manica risale al 2004/05 contro il Manchester United (0-1). L’Arsenal, dal canto suo, ha un bilancio incoraggiante tra le mura amiche contro avversarie italiane: 9 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte.

Altri numeri non sono dalla parte del Milan, che solamente in un’occasione su 7 è riuscito a rimontare il risultato dopo un k.o.

interno. Nella Coppa Campioni del 1955/56 perse 3-4 contro il Saarbucken a San Siro, per poi ribaltare tutto in Germania con un 1-4. In alcune di queste sfide ha incrociato le inglesi nelle edizioni 2009/10 e 2010/11 della Champions League. Nel primo caso incrociò il Manchester United, perdendo 2-3 l’andata a San Siro e venendo addirittura umiliato all’Old Trafford per 4-0 al ritorno.

Nel secondo caso fu il Tottenham ad imporsi 0-1 all’andata, per poi contenere i rossoneri al White Hart Lane sullo 0-0 nel match di ritorno. Nelle altre occasioni non è riuscito a rimontare 2 volte il Barcellona, Espanyol e Atlético Madrid.

Dunque, sarà ancora più dura per il Milan ribaltare la sconfitta della settimana scorsa, ma nel calcio siamo abituati alle sorprese, perciò non diamo per morto il ‘Diavolo’. I tifosi rossoneri potranno seguire la partita in diretta tv su Sky (streaming su Sky Go), mentre TV8 non trasmetterà in chiaro tutto l’incontro. Sul canale del digitale terrestre si potrà assistere alla visione di tutti i match della serata con ‘Diretta Europa League’. Dunque, si potranno vedere le immagini di Lione-CSKA Mosca e Red Bull Salisburgo-Borussia Dortmund.

Prima di lasciarvi, vi invitiamo a seguirci per ricevere altre news sui prossimi impegni calcistici.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!