L'Inter pensa già al calciomercato estivo e alla stagione 2018/2019, anche se, inevitabilmente, le mosse di mercato saranno condizionate dal piazzamento finale della squadra nerazzurra in campionato. L'auspicata qualificazione alla prossima Champions League avrebbe un certo potere nel trattenere i gioielli a disposizione del tecnico Luciano Spalletti.

Calciomercato, Candreva: addio all'Inter?

Chi potrebbe, però, lasciare Appiano Gentile, indipendentemente dal piazzamento dell'Inter a fine stagione, è Antonio Candreva. La stagione del giocatore della Nazionale è una stagione, fin qui, di alti e bassi.

L'Inter vorrebbe trattenere l'esterno offensivo nerazzurro ancora in cerca della sua prima rete stagionale: il suo contratto scadrà nel 2020 ma Piero Ausilio e Walter Sabatini si stanno già muovendo. Secondo quanto riportato da Raisport e da 'Il Corriere dello Sport', Antonio Candreva potrebbe pensare al clamoroso ritorno alla Lazio, la società che lo ha lanciato, di fatto, nel calcio che conta: una decisione che potrebbe essere spinta anche dalla possibile qualificazione alla Champions League da parte della società capitolina.

Candreva alla Lazio, Felipe Anderson via? Mourinho, nuovo assalto a Perisic

Ovviamente, l'eventuale passaggio di Candreva alla Lazio, dovrà comportare una sostanziale riduzione dell'ingaggio: il club del presidente Claudio Lotito, però, potrebbe monetizzare dalla cessione del brasiliano Felipe Anderson che, ormai, sembra prossimo al divorzio con la squadra allenata da Simone Inzaghi.

Resta da definire la questione Ivan Perisic: il nazionale croato è stato a lungo corteggiato dal Manchester United di José Mourinho e probabilmente i 'Red Devils' si rifaranno vivi la prossima estate. Se non arriverà il piazzamento Champions League, sarà difficile trattenere l'esterno della Nazionale croata.

E allora Perisic potrebbe andarsene anche per meno di quei 50 milioni chiesti dall'Inter l'estate scorsa. Molto dipenderà dall'attaccamento alla maglia da parte di Ivan Perisic e dai futuri investimenti di casa Suning: è chiaro che tutto potrebbe cambiare con la qualificazione alla prossima Champions League e con una campagna di rafforzamento della squadra nerazzurra che possa portare l'Inter nuovamente al top del calcio italiano e non solo, visto che le ambizioni dei tifosi non possono che essere di quelle alte.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!