Il Milan ha acquistato Pepe Reina per la prossima stagione; il portiere spagnolo, attualmente in forza al Napoli, arriverà a parametro zero ed ha già sostenuto le visite mediche. Stando a quanto riporta il noto quotidiano torinese "Tuttosport", dopo l'acquisto di Reina si sarebbe creata una vera e propria rottura tra Donnarumma e il Milan. La famiglia del portiere, infatti, avrebbe interrotto ogni rapporto con la società rossonera e con il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli. Il Milan valuta Donnarumma almeno settanta milioni di euro e ora il suo addio al Milan non sembra più impossibile.

Sul portiere classe 1999 è molto forte l'interesse del Real Madrid e del Paris Saint Germain, che sono due tra i top club più ricchi del mondo. Nella prossima sessione estiva potrebbe esserci uno scambio tra il club rossonero e quello transalpino. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato del Milan.

Milan, super scambio con il Paris Saint Germain? Ecco perchè si può fare

Stando alle ultime notizie di mercato trapelate, si sarebbe consumata una vera e propria rottura tra il Milan e Donnarumma. Il giovanissimo portiere rossonero potrebbe finire al Paris Saint Germain, club che lo segue da tantissimo tempo. La dirigenza della società transalpina potrebbe decidere di mettere sul piatto un maxi scambio: il cartellino di Edinson Cavani più un conguaglio economico per Donnarumma.

L'attaccante sudamericano è da tempo un pallino di Massimiliano Mirabelli e, secondo i media francesi, viene valutato da Paris Saint Germain circa sessanta milioni di euro. Per la stampa transalpina, inoltre, Cavani potrebbe decidere di lasciare Parigi, dal momento che non ha buoni rapporti con Neymar. Su di lui ci sono anche Chelsea e Manchester United, ma il Milan sarebbe favorito, dal momento che può offrire Donnarumma come contropartita tecnica.

Inutile sottolineare che Cavani sarebbe un super colpo di mercato per il club rossonero, soprattutto considerando il fatto che André Silva e Kalinic non hanno certamente reso secondo le aspettative della dirigenza rossonera. Il problema per il Milan sarebbe lo stipendio di Cavani, il quale percepisce circa dodici milioni di euro a stagione. Il "Matador", comunque, potrebbe essere molto stimolato dall'idea di un ritorno in Italia.

Si attendono ulteriori sviluppi di mercato nelle prossime settimane.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!