Rodrigo Bentancur è stato convocato dalla sua nazionale, l'Uruguay, per disputare la famosa China Cup. Venerdì i calciatori dell'Uruguay dovranno affrontare la nazionale della Repubblica Ceca. Ma intanto fra una partita e l'altra, il giocatore continua ad essere nel mirino di alcuni club europei, fra i quali l’Atletico madrid. I Colchoneros hanno più volte avvicinato il calciatore, ma la società di corso Galileo Ferraris non ha nessuna intenzione di lasciare andare un gioiellino come lui. Il giovanissimo calciatore della Juventus, appena ventenne, ha un contratto con i bianconeri fino al 2022.

Sulla carta il calciatore è molto forte, ma ancora deve dimostrare il suo vero valore.

Il tecnico dei bianconeri Massimiliano Allegri, non gli ha concesso ancora molte opportunità di gioco (pochi minuti giocati fra campionato, Champions League e Coppa Italia). Ma tutti sanno che il suo potenziale è molto alto, e sono tutti pronti ad aspettare il suoi exploit.

Le sirene dell'Atletico Madrid sul giocatore della Juventus

Nonostante la Juventus continui a smentire possibili contatti con l'Atletico Madrid, gli spagnoli non mollano la preda, anzi. Essi potrebbero far diventare Rodrigo Bentancur, l'uomo di mercato per la prossima sessione estiva. L'uruguaiano, nella squadra bianconera, finora ha trovato poco spazio per giocare e scalpita per averne altro, e soprattutto per avere una posizione da titolare.

Durante quest'anno il giovane giocatore ha disputato solo 21 partite, quasi solo con ingressi dalla panchina. Pertanto, tutto questo sta molto stretto a Bentancur. Recentemente ha giocato contro il Tottenham nella partita di andata in Europa e in campionato contro l'Atalanta di Gasperini. Considerando il poco tempo in cui ha giocato, il giovane calciatore è stato comunque convocato dalla sua Nazionale.

Il tecnico dell'Uruguay Tabarez lo ha convocato per disputare le amichevoli in Cina, e avrebbe intenzione di convocarlo anche per i Mondiali di Russia 2018.

Nella prossima partita di Champions League contro il Real Madrid, Allegri dovrà sostituire Pjanic, e nel ballottaggio delle scelte c'è proprio lui oppure Marchisio.

Il giovane giocatore ha dato il meglio di sé proprio durante la Champions League, sia contro il Barcellona che contro l'Olympiakos a Torino. La società bianconera non ha nessuna voglia di lasciare andare via il giovane calciatore, pagato 9,5 milioni di euro. Ma le sirene madrilene ammaliano.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!