La Juventus ha allungato la sua striscia di risultati utili consecutivi battendo all'Allianz Stadium l'Atalanta allenata da Giampiero Gasperini. Una sfida non facile per la Juve che ha giocato questo match sapendo che era una chance molto importante per allungare, a più quattro punti, il margine di vantaggio sul Napoli, che quest'anno ha dimostrato di tenerle testa fino a poche settimane fa. Poi ha iniziato a lasciare i primi punti per strada, che hanno permesso ai bianconeri di sorpassare la squadra partenopea. Contro la 'dea' la squadra di Allegri ha dimostrato di saper rispettare un avversario ben preparato sia a livello mentale e fisico, capace di giocare con grande intensità dall'inizio alla fine dell'incontro.

Riassumiamo quanto accaduto nel recupero di campionato del 14 marzo.

Juventus-Atalanta: l'analisi del match

Nella prima fase di gioco c'è stato molto equilibro tra Juventus e Atalanta, la squadra bergamasca ha provato a schiacciare la Juve nella propria meta campo ma al 20' del primo tempo Douglas Costa ha recuperato palla a centrocampo e ha fatto partire un contropiede devastante, servendo infine la palla a Gonzalo Higuain, che ha finalizzato l'azione che non ha lasciato scampo a Berisha. La prima frazione di gioco si è conclusa sul parziale di 1-0 per la Juventus. Nella ripresa il copione della partita è stato sostanzialmente lo stesso, con i bianconeri che sembravano pensare più a difendere il risultato che tentare il colpo del ko.

Al 79' l'Atalanta è rimasta in dieci per l'espulsione di Mancini, la Juve ha affondato il colpo al minuto 80, quando un'azione corale ha portato al gol del centrocampista Matuidi. Poco dopo arriva è arrivato il triplice fischio arbitrale, che ha fatto gioire i tanti tifosi bianconeri che erano allo stadio per seguire il match.

La Juve si prepara in vista della sfida con la Spal

Niente riposto in casa bianconera. Dopo la vittoria contro l'Atalanta, la squadra di Allegri in mattinata ha ripreso gli allenamenti a Vinovo per preparate al meglio la sfida contro la Spal che si giocherà sabato sera, alle 20:45, allo Stadio Paolo Mazza.

A seguire questa partita ci sarà un pubblico gremito vista la corsa ai biglietti che si è verificata nelle ultime ore. Stando alle prime ipotesi, Allegri potrebbe concedere un turno di riposo a Gonzalo Higuain che nelle ultime gare ha speso tantissime energie rendendosi prezioso in attacco.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!