Il Milan ci ha provato a Londra ma non è bastato, i rossoneri infatti sono usciti sconfitti contro l’Arsenal dicendo addio al sogno di conquistare l’Europa League. Ora i rossoneri dovranno concentrarsi solamente sul campionato, rimasto praticamente l’unica via per conquistare la tanta desiderata qualificazione alla prossima Champions League. I ragazzi di Gattuso erano anche riusciti a passare in vantaggio con un destro da fuori area di Calhanoglu, ma un minuto dopo venivano raggiunti con un rigore inesistente fischiato a favore degli inglesi. La partita ha, comunque, mostrato un cambio di mentalità da parte dei rossoneri, che hanno imposto il proprio gioco per larga parte del match, supportati dai 3000 tifosi giunti da Milano, i quali non hanno smesso di cantare per un minuto.

Succede qualcosa nel post-partita: ecco cosa si è fatto scappare Mirabelli

Mirabelli, dopo la fine della partita, ha concesso una lunga intervista a Milannews, al termine della quale ha svelato una novità che confermava quanto si era detto nei giorni precedenti. Secondo quanto dichiarato dal direttore sportivo rossonero, Gattuso dovrebbe restare al Milan per altri anni, svelando anche come l’incontro si svolgerà nei prossimi giorni. Una notizia che sicuramente non era prevedibile quando Gattuso è stato chiamato in causa dal Milan, in quanto si pensava fosse solamente un traghettatore, per portare i rossoneri al termine della stagione.

Ora cambiano parecchie cose, anche in ottica del futuro mercato di Giugno. Infatti, con un rinnovo più duraturo, Gattuso potrebbe progettare assieme alla società i prossimi colpi di mercato, individuando quali saranno i rinforzi necessari e le cessioni da operare.

I giocatori rossoneri saranno valutati attentamente fino al termine della stagione, specialmente Kalinic che, anche ieri, non è stato determinante quando è stato chiamato in causa.

L’intervista di Gattuso nel post-partita: Reina protagonista

Al termine della partita Gennaro Gattuso si è presentato ai microfoni dei giornalisti: analizzando la sconfitta, ha dichiarato di non voler commentare gli errori dell’arbitro.

Uno dei passaggi più importanti del tecnico rossonero è stato quello relativo al prossimo acquisto di mercato, Pepe Reina. ‘Ringhio’ ha ammesso come l’impatto mediatico causato dall’acquisto del portiere spagnolo, stia condizionando l’attuale numero 1 rossonero, Gianluigi Donnarumma. L’estremo difensore del Milan è stato protagonista nella partita di ieri di una ‘papera’, frutto molto probabilmente della tensione che sta salendo in questi giorni, dunque Gattuso al termine dell’intervista ha detto di non voler più parlare di Pepe Reina fino alla fine del campionato.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!