Oggi, venerdì 6 aprile, si giocherà l'andata della finale di Coppa Italia Primavera tra Torino e Milan, due delle squadre più interessanti del Campionato Primavera. Seguiremo la partita in diretta, con la cronaca live delle principali azioni di gioco e gli aggiornamenti in tempo reale del risultato.

Dopo avervi presentato i migliori talenti di Torino e Milan Primavera, è arrivato il grande giorno del confronto tra le due squadre. Karlo Butic da una parte, Riccardo Forte dall'altra, sono loro i due attaccanti che potrebbero fare la differenza da subito nel match odierno.

La gara si disputerà presso il nuovo Filadelfia, mentre la gara di ritorno è prevista tra una settimana esatta allo stadio San Siro di Milano.

Anche in quella occasione seguiremo l'incontro in diretta.

Risultato finale Torino-Milan Primavera 2-0

95': FINISCE QUI, il Torino vince la finale d'andata di Coppa Italia Primavera per 2-0. Decisivo un uno-due micidiale in avvio di secondo tempo da parte dei granata. A segno per i padroni di casa Butic e Rauti. Negli ultimi quindici minuti, il Milan Primavera ha cercato in tutti i modi di trovare il 2-1, ma il risultato non è più cambiato. La prossima settimana è previsto il ritorno a San Siro, con la squadra di Coppitelli che si presenta da favorita assoluta per il successo finale.

92': altra occasione per il Milan, Riccardo Forte colpisce di testa a porta sguarnita ma il giocatore rossonero non riesce ad approfittare del regalo offerto dall'estremo difensore granata Coppola.

90': saranno cinque i minuti di recupero, accolti dai fischi dei tifosi del Filadelfia.

86': Milan ad un passo dal 2-1, ma anche stavolta la conclusione di Tsadjout non entra nello specchio della porta di un soffio. Torino in evidente difficoltà fisica, rossoneri alla ricerca disperata del gol che permetterebbe loro di giocare il ritorno a San Siro con maggiore fiducia.

84': ancora una clamorosa occasione per i rossoneri, cross di Dias per Forte, che tutto solo davanti a Coppola non trova il colpo di testa vincente. I rossoneri, adesso, meriterebbero la rete del 2-1.

82': Coppitelli decide di coprirsi, fuori Borello (il migliore dei suoi), dentro il centrocampista Celeghin.

79': Milan vicinissimo al gol del 2-1 con Tsadjout, salva sulla linea Ferigra. Rossoneri anche sfortunati in questo finale di partita.

77': standing ovation per Butic, che esce tra gli applausi del Filadelfia. Al suo posto in campo Bianchi. Ci avviciniamo nel finale di gara, Toro sempre avanti di due reti.

75': grande chance per i rossoneri, Tiago Dias colpisce a botta sicura ma la conclusione del portoghese è ribattuta da Fiordaliso. Il Milan prova a scuotersi dopo l'ingresso del talentuoso Capanni. Un gol riaprirebbe tutti i giochi in vista del match di ritorno della prossima settimana.

73': Capanni (Pobega) e Brescianini (Torrasi). Milan con quattro attaccanti in campo negli ultimi 15 minuti del secondo tempo.

68': cartellino giallo per Torrasi per il fallo su D'Alena.

67': la Primavera rossonera fatica a reagire, l'ingresso di Forte non ha spostato gli equilibri a favore dei rossoneri.

65': esce per infortunio Rauti, dentro De Angelis. Il Torino sta controllando egregiamente la partita dopo i due gol segnati in avvio di ripresa.

60': pochi secondi prima che il Milan subisse il 2-0, mister Lupi aveva sostituito Mastour per Riccardo Forte. Incolore la prova dell'italo-marocchino, mai pericoloso.

55': GOL TORINO! ancora contropiede per i granata, Adopo percorre più di 30 metri palla al piede, poi la serve a Rauti che di destro batte Guarnone per il raddoppio del Toro. Il Filadelfa esplode di gioia, la Coppa Italia Primavera prende la strada di Torino.

53': GOL TORINO! Butic in contropiede si beve Campeol, rientra col sinistro e la piazza all'angolino opposto difeso da Guarnone. Toro in vantaggio meritatamente.

50': gioco fermo per l'infortunio di Capone, scelto a sorpresa da Coppitelli per sostituire Buongiorno al centro della difesa granata. Il difensore sembra essere in grado di proseguire.

46': nessun cambio per i due tecnici, Torino e Milan Primavera scendono in campo con gli stessi undici titolari. Confermati Mastour (a destra) e Dias (a sinistra) nel 4-3-3 del Milan, con Tsadjout al centro dell'attacco rossonero.

FINE PRIMO TEMPO: tra i padroni di casa in evidenza Borello, il migliore dei suoi insieme al centravanti Butic. In mezzo al campo devastante Adopo, che ha avuto il merito di mettere in grande difficoltà Pobega ed il regista El Hilali.

Con Mastour in campo, la Primavera del Milan sembra giocare in 10 uomini. Mai incisivo l'italo-marocchino nel primo tempo, sia sulla corsia di sinistra, dove i rossoneri hanno sofferto di più, sia sull'out di destra, con il cambio tattico deciso da Lupi dopo i primi 30 minuti di gara.

45': finisce qui il primo tempo al Filadelfia, 0-0 tra Torino e Milan dopo i primi 45 minuti. Meglio il Torino Primavera, in difficoltà i rossoneri, che pagano le prove insufficienti di Campeol, Pobega e Mastour.

44': Miracolo di Guarnone sulla conclusione di Butic, l'estremo difensore rossonero salva lo 0-0 alla fine del primo tempo.

41': cross dalla sinistra di Tiago Dias per il colpo di testa di Frank Tsadjout, il centravanti del Milan finisce a terra mancando la deviazione vincente.

Ancora nessun tiro in porta per il Milan Primavera in questa prima frazione di gioco.

38': nonostante la prestazione negativa fin qui dei suoi compagni di squadra, Bellanova conferma tutte le sue qualità da giocatore già pronto per palcoscenici più importanti.

35': taglio di Borello da sinistra al centro dell'area di rigore, per poco non trova la deviazione vincente di testa su cross del terzino sinistro Fiordaliso. Prova da dimenticare per il laterale sinistro rossonero Campeol.

33': cartellino giallo per Pobega dopo il fallo su Rauti. Insufficiente anche la gara del centrocampista del Milan dopo i primi trenta minuti di gioco.

32': cambio tattico di Lupi, Mastour a destra, Tiago Dias a sinistra, si scambiano le fasce.

31': conclusione dal limite dell'area di Butic, parata in tuffo di Guarnone. Rossoneri in difficoltà.

29': sempre il Toro in avanti, ancora sull'out di destra, con Adopo che serve Borello ma l'ex Crotone con il sinistro non riesce ad inquadrare lo specchio della porta.

27': prima conclusione in porta della partita, Borello fa quello che vuole sulla corsia di destra, si accentra con il sinistro in area e calcia in porta, parata di Guarnone. Il Milan soffre sulla corsia di Mastour e Campeol, male l'italo marocchino fin qui.

24': meglio il Toro nei primi 24 minuti di gioco, grazie anche alla superiorità in mezzo al campo garantita da Rauti e Borello spesso in posizione più accentrata alle spalle di Butic.

Adopo sta annullando Pobega e tutto il centrocampo rossonero.

22': Rauti ci prova in rovesciata, il calciatore manca l'aggancio con il pallone che finisce sul fondo.

15': in ombra fin qui Tiago Dias sulla corsia di destra per la Primavera del Milan, che sembra preferire il versante opposto, dove c'è la catena Campeol-Mastour.

11': ancora pericolosi i padroni di casa sulla corsia di destra, stavolta è Butic ad impensierire la retroguardia rossonera dopo un errore in fase di disimpegno di Mastour.

9': Borello si lascia cadere in area di rigore, l'arbitro ammonisce per simulazione il giocatore del Torino, tra le proteste dei giocatori e tifosi granata. Meglio la Primavera di Coppitelli nei primi dieci minuti di gioco.

5': granata più aggressivi in avvio di partita, i rossoneri pensano maggiormente al possesso palla.

3': fase di studio tra le due squadre in questi primi minuti di gara. Nel Torino, Rauti vicino a Butic, con Borello largo a destra.

1': inizia il primo tempo, primo possesso per il Milan.

20.28: Torino in maglia granata, Milan con la casacca bianca. L'ultima volta che le due squadre si affrontarono in finale, vinse la Primavera del Milan, allenata allora da Fabio Capello (stagione 84-85).

20.25: il Filadelfia presenta il pubblico delle grandi occasioni. Le squadre entrano sul terreno di gioco, tutto pronto per l'inizio del match.

20.15: presente al Filadelfia anche Rino Gattuso, fresco di rinnovo con la Prima Squadra fino al 2021 e allenatore del Milan Primavera nei primi tre mesi della stagione.

20.11 FORMAZIONI UFFICIALI

  • Torino Primavera (4-3-3): Coppola, Capone, Ferigra, Fiordaliso, Gilli; Oukhadda, D'Alena, Adopo; Butic, Rauti, Borello
  • Milan Primavera (4-3-3): Guarnone, Bellanova, Gabbia, Bellodi, Campeol; Pobega, Torrasi, El Hilali; Dias, Mastour, Tsadjout

19.14: Tra poco più di un'ora inizierà il primo tempo di Torino-Milan Primavera. In attesa delle formazioni ufficiale, è confermata l'assenza del difensore centrale Buongiorno, infortunatosi nel match di campionato contro il Crotone giocato con la Prima squadra, partita che ha segnato l'esordio in Serie A per il talentuoso centrale difensivo granata.

A seguire la cronaca diretta della finale Coppa Italia Primavera 2018, con gli aggiornamenti live su gol, highlights e risultato della gara Torino-Milan.

Prima dell'inizio del match, forniremo le ultimissime news, tra cui eventuali dichiarazioni dei due allenatori e le formazioni ufficiali. Per aggiornare la diretta, vi è sufficiente cliccare sul bottone verde posizionato qui in alto.

Probabili formazioni

Sia il Torino che il Milan Primavera dovrebbero scendere in campo dal primo minuto con il modulo 4-3-3, confermando lo schieramento tattico che sono solite usare nel Campionato Primavera 1.

Per il Toro, in porta giocherà Coppola. Difesa a quattro con Gilli, Fiordaliso, Ferigra e Bianchi. A centrocampo, Adopo, D'Alena e Oukhadda. In attacco, spazio al tridente composto da Butic, Rauti e Borello.

Nel Milan, Guarnone a difesa dei pali della porta rossonera. Bellanova e Campeol terzini, con Gabbia e Bellodi centrali difensivi. A centrocampo Pobega, Brescianini ed El Hilali. Nel tridente, dovrebbe ancora trovare spazio il fuori quota Mastour, tornato a giocare una partita di calcio nel match di sabato scorso contro la Juventus Primavera. Completeranno il tridente Dias e Tsadjout.

Pre-partita

Alla vigilia della finale d'andata della Tim Cup Primavera, il tecnico del Torino Federico Coppitelli ha ribadito in più di un'occasione l'orgoglio di giocare nel nuovo impianto del Filadelfia, storico stadio del club granata.

Ai microfoni di Torino Channel, Coppitelli ha dichiarato che la sua squadra dovrà essere brava a trascinare e farsi trascinare dal pubblico, consapevole del grande supporto che i tifosi del Toro garantiranno anche questa sera alla loro squadra.

Nel Milan Primavera toccherà ancora una volta a Frank Tsadjout riuscire a fare la differenza in attacco, supportato dagli esterni Dias e Mastour. Ultima chiamata per l'ex baby prodigio italo-marocchino, chiamato ad una definitiva svolta. Classe 1998, Mastour giocherà come fuori quota, approfittando dell'infortunio di Llamas.

Tra i tifosi rossoneri e gli appassionati di calcio giovanile c'è grande curiosità intorno al giocatore marocchino, che non può più permettersi di sbagliare.

Vi ricordiamo l'appuntamento con la diretta della partita Torino-Milan Primavera a partire dalle 20.30.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!