L'Inter sarà probabilmente una delle squadre più attive nella prossima sessione di calciomercato. La società nerazzurra deve pensare al bilancio, da chiudere in pareggio entro il 30 di giugno, cosi da rimuovere tutti i vincoli ed i paletti che l'Uefa ha imposto ai nerazzurri. Per far ciò è indispensabile ottenere la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. L'obiettivo non è semplice da raggiungere, ma nemmeno impossibile. Il team di Luciano Spalletti deve per forza di cose impegnarsi oltre ogni limite nella sfida con la Lazio per non deludere una tifoseria che crede in una stagione 2018/2019 dalle notti magiche.

L'attesa è ormai giunta agli sgoccioli, cosi che l'attenzione inizia a spostarsi sulle prime indiscrezioni di mercato in arrivo dall'Estero e dall'Italia.

Inter: idee di mercato

In casa Inter si è spesso parlato nelle ultime giornate di Josip Ilicic. Il calciatore dell'Atalanta è stato accostato con insistenza alla squadra di Luciano Spalletti, nonostante siano arrivate una serie di smentite dal presidente della Dea, Percassi. Le cifre dell'accordo dovrebbero essere intorno ai quindici milioni di euro, anche se nella trattativa potrebbero essere inseriti (seppur separatamente all'affare Ilicic) un paio di giovani della Primavera. Piero Ausilio ha presentato un'offerta allo sloveno: un triennale a tre milioni a stagione, comprensivi di bonus.

Una volta arrivata la conferma del futuro in Champions League dell'inter la situazione potrebbe finalmente sbloccarsi. Per un acquisto ormai prossimo, molte voci di calciomercato si concentrano alle cessioni, più o meno eccellenti.

Un annuncio inaspettato

In merito al calciomercato dell'inter si è espresso Claudio Raimondi, protagonista di bombe di mercato a Premium Sport.

"Se la Juve riuscisse a piazzare Higuain all’estero, Mauro Icardi potrebbe essere il primo sostituto valido, un’ipotesi drammatica per i tifosi dell’Inter". Parole che hanno indubbiamente sorpreso tutti, specie perchè Maurito ha una clausola alle spalle da ben centodieci milioni di euro, un cifra chiaramente difficile da sborsare per diversi club, specie in Italia.

La bomba lanciata dal giornalista non è ancora stata commentata dalla dirigenza. I tifosi si sono invece fatti sentire sui social, chiedendo a gran voce la permanenza di Icardi. Per le prossime novità continuate a seguire il sito Blastingnews.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!