La Juventus e Claudio Marchisio: una storia di grandissimo amore che dura ormai da una vita. Il "principino" bianconero, infatti, ha sempre militato nella squadra della famiglia Agnelli, fin da quando ha esordito, giovanissimo, nel mondo del calcio. Nonostante ciò, a causa di diversi fattori, gli ultimi due anni di attività agonistica del centrocampista torinese sono stati un vero e proprio calvario, conditi da un numero decisamente esiguo di presenze.

Pubblicità
Pubblicità

Arrivano le prime indiscrezioni sul suo futuro

Gli infortuni hanno di certo condizionato le presenze del centrocampista in prima squadra: Claudio Marchisio, infatti, è andato incontro a diversi problemi fisici e, in più, soprattutto quest'anno ha trovato una concorrenza agguerrita dinanzi a sé. Nel suo ruolo, infatti, l'organico bianconero vanta anche altri campioni come Pjanic, Khedira e Matuidi, senza contare i più giovani Bentancur e Sturaro.

Pubblicità

Inoltre, la polemica riportata dagli organi di stampa e dai social network tra il mister Massimiliano Allegri e il centrocampista juventino, non ha aiutato a velocizzare il suo rientro ed inserimento fra i titolari. Di conseguenza, le voci di Calciomercato, a partire dal mese di gennaio hanno iniziato ad ipotizzare un suo addio a fine stagione. Per Marchisio, infatti, si sarebbero mosse alcune società della Major League Soccer americana, pronte ad offrirgli corposi ingaggi e la possibilità di confrontarsi con una nuova avventura all'età di 32 anni. Erano queste, dunque, le indiscrezioni emerse negli ultimi mesi sul futuro dell'ex giocatore della Nazionale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Marchisio: la decisione che non ti aspetti

La soluzione più plausibile, fino a qualche giorno fa, sembrava fosse quella del divorzio tra le parti. Invece, tutto ad un tratto, è arrivata un'importante indiscrezione riportata anche da "Sportmediaset", secondo cui Claudio Marchisio, nonostante le ultime due annate contrassegnate da diversi problemi, avrebbe deciso di rimanere alla Juventus a vita. Il suo contratto con il club piemontese, infatti, scadrà nel 2020, e per quella data il centrocampista avrà compiuto 34 anni.

A quel punto, potrebbe anche decidere di ritirarsi dal calcio giocato, per poi andare a ricoprire un ruolo all'interno della società.

A fine maggio è previsto un incontro tra il club, nella persona di Beppe Marotta, e Claudio Marchisio, per cercare di chiarire alcuni punti e per ristabilire determinati equilibri.

Intanto, i bianconeri quest'estate dovranno rinnovare il settore del campo relativo ai terzini: sul piede di partenza ci sono Asamoah e Lichtsteiner, mentre Alex Sandro potrebbe essere ceduto.

Pubblicità

In entrata, oltre all'atalantino Leonardo Spinazzola, dovrebbero esserci gli innesti di altri due elementi sui quali la dirigenza di Corso Galileo Ferraris è già al lavoro in vista dell'apertura del mercato estivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto