Il Milan si prepara a concludere nel migliore dei modi una stagione che non era certamente iniziata col piede giusto. I rossoneri avevano iniziato il proprio cammino sotto la guida di Vincenzo Montella, al quale poi è subentrato Gennaro Gattuso con risultati migliori. Il tecnico calabrese ha dato una mentalità più aggressiva alla squadra, che lo ha seguito per buona parte di campionato salvo poi avere un calo durante l’insperata rincorsa per un posto nella prossima Champions League.

Il Milan punta all'accesso diretto in Europa League

La stagione dei rossoneri potrebbe però riservare la soddisfazione di conquistare l’accesso diretto alla prossima Europa League: infatti se il Milan riesce a battere la Fiorentina nel prossimo turno di campionato, la qualificazione sarà matematica.

Il raggiungimento di questo traguardo avrà ripercussioni importanti nell’ambiente rossonero, sia in termini economici, sia per quanto riguarda la prossima preparazione estiva. La squadra del Presidente Yonghong Li potrà in questo modo svolgere la prevista tournè in USA, evitando di accorciare la preparazione come era già stato fatto la scorsa estate. Anche dal punto di vista economico la situazione potrebbe migliorare perché con la qualificazione in Europa, l’amministratore delegato Marco Fassone avrebbe più margini di trattativa con l’Uefa per il rispetto del Fair Play Finanziario.

Calciomercato Milan, sguardo al ‘futuro’: ipotesi doppio colpo a parametro zero?

Nelle scorse settimane il Milan si è già mosso sul mercato chiudendo due affari a parametro zero: lo spagnolo Pepe Reina ed il croato Ivan Strinic.

Entrambi i giocatori avranno modo di dare il proprio contributo, ma il mercato dei rossoneri non può di certo fermarsi a questi soli due acquisti. Dall’Inghilterra è arrivato l’annuncio ufficiale sul futuro di Yaya Toure che non rinnoverà col Manchester City di Pep Guardiola. Dopo l’annuncio dato dallo stesso tecnico il nome dell’ivoriano, secondo ‘Calciomercato.it’ è tornato in auge in Serie A.

Proprio a tal proposito Gennaro Gattuso aveva chiesto l’acquisto di giocatori capaci di essere leader in campo e Toure incarnerebbe perfettamente tale ruolo. Altro nome in orbita Milan è quello del belga Marouane Fellaini per il quale, secondo ‘Tuttosport’ e ‘calciomercato.it’, i rossoneri avrebbero pronto un maxi contratto da 6 milioni più bonus a stagione per 3-4 anni.

Su di lui, però, c’è la forte concorrenza di Napoli e Psg, ma c’è da monitorare anche il mercato turco e quello cinese che sembrano interessati al giocatore.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!