Il Milan di Gennaro Gattuso si sta preparando al meglio per l’ultimo impegno stagionale che vede i rossoneri sfidarsi contro la Fiorentina di Stefano Pioli. Il risultato dell’incontro sarà decisivo per il futuro rossonero, infatti con una vittoria il Milan raggiungerebbe l’obiettivo prefissato ad inizio stagione ovvero la qualificazione diretta in Europa League. Dopo un inizio disastroso sotto la guida di Montella era difficile immaginare che i rossoneri fossero in grado di raggiungere l’obiettivo, ma sotto la guida di Gattuso il Milan ha decisamente cambiato faccia posizionandosi addirittura tra le prime quattro calcolando solo il girone di ritorno.

Un dato che aumenta i rimpianti della società rossonera, la quale era convinta di aver regalato a Montella una squadra per puntare alla qualificazione in Champions League, obiettivo sfumato principalmente per il pessimo inizio di stagione dei rossoneri.

Mercato Milan: la grande delusione del mercato estivo. Andrè Silva ha le valigie in mano?

Nonostante la stagione debba ancora concludersi tengono banco diverse voci di mercato secondo le quali il Milan sta pensando di vendere Andrè Silva. Il portoghese è arrivato in Italia per 38 milioni di euro, ma non ha convinto né Gattuso, né la dirigenza rossonera che, secondo ‘Skysport’ avrebbe intenzione di cederlo o a titolo definitivo o in prestito per non far abbassare la quotazione del giocatore.

Al fine di agevolare l’addio del portoghese ex Porto, si sarebbe mosso il suo famoso procuratore Jorge Mendes, il quale è in ottimi rapporti con la dirigenza rossonera. La soluzione che sarebbe al vaglio di Mendes, sempre secondo ‘Skysport’, sarebbe quella di un trasferimento del suo assistito in Premier League.

Sulle sue tracce ci sarebbe il Wolverhampton.

Mendes-Milan: altri due affari in vista?

L’ipotetica cessione di Andrè Silva al Wolverhampton aprirebbe degli scenari interessanti per la società rossonera. Mirabelli, infatti, segue da vicino un altro talento portoghese che milita nel Wolverhampton e si tratta del giovanissimo Ruben Neves, assistito anche lui da Jorge Mendes.

Secondo ‘Calciomercato.com’ il procuratore potrebbe agevolare il passaggio del suo assistito al Milan, ma la valutazione del giocatore sembra molto alta e si attesta sui 25-30 milioni di euro.

Ma gli affari col procuratore Mendes non sarebbero finiti qui, infatti il portoghese (secondo calciomercato.com) vorrebbe proporre alla dirigenza rossonera un vecchio pallino. Si tratta del centrocampista portoghese Renato Sanches, acquistato dal Bayern Monaco per 45 milioni di euro. Il portoghese era già stato cercato la scorsa estate dal Milan, ma il Bayern non accettò l’ipotesi del prestito secco, ma dopo la deludente stagione di Sanches e con il lavoro di Mendes le cose potrebbero cambiare.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!