Il 14 giugno cominceranno i Mondiali Russia 2018. Ad inaugurare il campionato mondiale di calcio sarà la squadra ospitante. Prima del fischio d’inizio della prima partita della manifestazione, si assisterà alla cerimonia d’apertura, che vedrà l’esibizione di Will Smith, che assieme a Nicky Jam e Era Istrefi sarà protagonista dell’inno ufficiale della Coppa del Mondo. Il titolo della canzone è “Live It Up”, brano che si candiderà ad essere il tormentone dell’estate, un po’ come accaduto a “We Are One (Ole Ola)” di Pitbull e Jennifer Lopez nel 2014 o “Waka Waka” di Shakira nel 2010.

In attesa di scoprire cosa ci riserverà la cerimonia d’apertura dei Mondiali, vediamo quale sarà il calendario del Gruppo A, con date e orari delle partite.

Girone A: date e orari delle partite

Ad aprire il Gruppo A sarà il match Russia-Arabia Saudita, fissato per il 14 giugno allo Stadio Lužniki di Mosca alle ore 17.00. Un unico precedente tra le due nazionali, con vittoria dei sauditi per 4-2 in amichevole.

Il 15 giugno verrà disputata Egitto-Uruguay alle ore 14.00 allo Stadio Centrale di Ekaterinburg. Una sfida da seguire, che vedrà scendere in campo diversi campioni, tra cui Mohamed Salah tra le file dei Faraoni e la coppia Edinson Cavani-Luis Suárez nella Celeste. La seconda giornata della fase a gironi proporrà Russia-Egitto alle ore 20.00 del 19 giugno allo Stadio San Pietroburgo dell’omonima città e Uruguay-Arabia Saudita alle ore 17.00 del 20 giugno alla Rostov Arena dell’omonima città sul fiume Don.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Mondiali Russia 2018

Si concluderà in contemporanea il 25 giugno alle ore 16.00 con Uruguay-Russia e Arabia Saudita-Egitto. Il primo match sarà alla Cosmos Arena di Samara, mentre il secondo match sarà alla Volgograd Arena dell’omonima città sul fiume Volga.

La partita tra i padroni di casa e i sudamericani sarà interessante, perché potrebbe essere decisiva per il primato del Gruppo A. I precedenti sorridono ai russi, che hanno conquistato 5 vittorie, 2 pareggi e una sconfitta.

La maggior parte delle sfide sono state amichevoli, ma si segnalano 2 incroci in Coppa del Mondo. Nel 1962, in Cile, sempre nella fase a gironi, vinse l’allora URSS per 2-1 con i goal di Aleksej Mamykin e Valentin Ivanov, dopo il vantaggio di José Sacía. L’Uruguay non proseguì l’avventura, mentre l’URSS si arrese ai quarti di finale con il Cile. Nel 1970, in Messico, le due nazionali si sfidarono ai quarti di finale, con l’Uruguay vincente per 0-1 ai tempi supplementari con il goal di Víctor Espárrago.

I sudamericani si fermarono al turno successivo contro il Brasile, che poi vinse quell’edizione in finale contro l’Italia. La Celeste del ct Óscar Tabárez sarà avversario temibile per i ragazzi del ct Stanislav Čerčesov, perciò sarà un match interessante, che ci si augura possa regalare spettacolo in campo. Prima di lasciarvi, vi invitiamo a seguirci per ricevere altre news sui Mondiali di calcio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto