Il Napoli si prepara ad una rifondazione. Il ciclo è ormai concluso, e lo sapeva bene anche lo stesso Sarri che la scorsa estate pregò i "pezzi da 90" di restare per un solo anno per tentare l'assalto allo scudetto. Che questo venga vinto oppure no, ci sono diversi giocatori pronti a partire. Alcuni lasceranno la Campania solo in caso di addio del tecnico toscano, altri invece partiranno a prescindere da chi siederà sulla panchina il prossimo anno. Vediamo quali sono i calciatori che daranno l'addio a Napoli a fine stagione.

I sicuri partenti

Il più sicuro di tutti è chiaramente Pepe Reina che ha già firmato col Milan.

Proprio ieri si è tenuta la festa d'addio al portiere spagnolo che prenderà il posto di Donnarumma il prossimo anno. Ma insieme a lui partirà di sicuro anche Rafael e probabilmente pure Sepe, se dovesse arrivare l'offerta giusta.

Sicuro al 99% di partire è Mertens che, si sa, ha una ridicola clausola rescissoria per l'estero: appena 28 milioni. Arsenal e Manchester United sono pronte a far partire l'asta sullo stipendio del belga ed è solo questione di tempo per capire dove andrà l'attaccante.

I giocatori che andranno via senza Sarri

Trattenere Sarri sarà importante anche per tenere i giocatori migliori. Uno di quelli indecisi se restare o no è l'eroe di Torino Kalidou Koulibaly che piace a mezza Premier.

Il centrale, rimasto soprattutto grazie al suo allenatore, potrebbe decidere di cambiare aria, magari proprio al Chelsea che segue Sarri e che lo chiese due anni fa al Napoli. La spinta sta tutta nei termini monetari del contratto: a Napoli Koulibaly guadagna 2,4 milioni di euro, in Premier potrebbe guadagnare il doppio e anche di più.

L'unica cosa che ancora lo trattiene è il suo allenatore. Così come Jorginho, seguito dal City. Secondo quanto riportato da Sky, sarebbe già stata rifiutata un'offerta da 50 milioni per il centrocampista italo-brasiliano. Ma per la squadra di Guardiola arrivare alla clausola di 70 milioni è un gioco da ragazzi, solo questione di tempo.

Altri big al centro del mercato

Anche Callejon potrebbe lasciare il San Paolo a fine stagione. Su di lui ci sono le attenzioni del Milan che potrebbe proporre uno scambio con Suso. Inoltre l'ex Real non ha mai nascosto il suo desiderio di tornare a calcare i campi spagnoli, quindi attenzione se dovesse arrivare una proposta dalla Liga. Discorso simile anche per Albiol, la cui nostalgia di casa però ultimamente sembrerebbe essersi assopita.

Anche Hysaj potrebbe cambiare campionato. Per lui tre big di Premier (tra le quali il Liverpool) sarebbero pronte a pagare i 50 milioni di clausola rescissoria presente nel contratto. Lo ha svelato il suo procuratore che però non ha detto chiaramente se il suo assistito accetterà o meno.

Chi ha chiesto espressamente la cessione, a meno di essere utilizzato maggiormente, è Tonelli. Arrivato a Napoli proprio per seguire il suo mentore, è finito col fare il quarto centrale in una difesa in cui raramente mancano i due titolarissimi. Tonelli è stato chiaro: se non gli verrà garantito maggior minutaggio nella prossima stagione preferisce cambiare aria.

La partenza che ha più del clamoroso potrebbe essere quella di capitan Hamsik. Ormai a quasi 31 anni le sue prestazioni cominciano a risentirne, e infatti sta giocando sempre meno. Resterà titolare anche nelle prossime stagioni? Probabilmente per una o due sì, ma dalla Cina in queste ore è arrivata una di quelle offerte difficili da rifiutare.

Non è stato specificato l'importo, ma uno stipendio di parecchio maggiore di quanto percepisce a Napoli potrebbe convincere Marekiaro a chiudere la carriera lontano dall'Europa.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!