Una lotta salvezza avvincente quella che ci apprestiamo a vedere in queste ultime 2 giornate. Calendari alla mano, andremo a visualizzare gli incontri che dovranno disputare tutte le squadre che lottano per rimanere in Serie A. Manca solo un posto da occupare per stabilire quale sarà la squadra che retrocederà nella serie cadetta insieme a Benevento e Verona (condannato dopo il 4-1 di San Siro)

5 squadre racchiuse in 2 punti ovvero:

  • Spal 35
  • Crotone 34
  • Chievo 34
  • Udinese 34
  • Cagliari 33

I Calendari delle squadre

Andando ad analizzare i calendari, la squadra che ha la missione salvezza più complicata è il Cagliari di Lopez che dovrà riuscire a smaltire al meglio la sconfitta immeritata contro la Roma.

CAGLIARI: la squadra sarda dovrà affrontare la Fiorentina, squadra in una forma strepitosa al momento, in trasferta e poi avrà il match casalingo contro l'Atalanta. Calendario complicato considerando che sia i viola che la squadra bergamasca lottano per ottenere la qualificazione in l'Europa League.

UDINESE: l'Udinese, dopo la pesante sconfitta casalinga contro l'Inter per 4-0, avrà sicuramente un calendario abbastanza agevole sulla carta. I friulani domenica dovranno affrontare al Bentegodi l'Hellas Verona già retrocesso matematicamente in Serie B. Nell'ultima giornata la squadra di Tudor dovrà giocare, tra le mura amiche della Dacia Arena, con il Bologna che ha ottenuto matematicamente la salvezza.

CHIEVO: I clivensi hanno ottenuto punti fondamentali nell'ultima giornata disputata, vincendo 2-1 sul Crotone in uno scontro salvezza di vitale importanza. Domenica prossima la squadra veneta affronterà al Dall'Ara il Bologna mentre nel match casalingo della 38esima giornata ospiterà il già retrocesso Benevento.

CROTONE: il Crotone ha perso punti importanti a Verona proprio contro il Chievo nel match della 36esima giornata. Nel match, invece, della 37esima, la squadra calabrese ospiterà all'Ezio Scida la Lazio, formazione in piena lotta Champions League. Nell'ultimo appuntamento del campionato i rosso-blu disputeranno il loro match al San Paolo contro il Napoli, sperando in una partita più agevole del previsto considerando la lotta scudetto ormai conclusa.

SPAL: la formazione estense è probabilmente la squadra più in forma tra quelle invischiate nella parte bassa della classifica (8 punti nelle ultime 4). Il calendario dei biancazzurri non è molto complicato sulla carta. La squadra di Semplici affronterà nel prossimo match il Torino di Walter Mazzarri al "Grande Torino", mentre la 38esima giornata dovrà disputarla contro la Sampdoria al Paolo Mazza.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!