È sempre più caos, in Serie C, terminata la regular season, ecco che spunta un altro incredibile fatto anche per la fase finale dei play off. Come dire, la sorpresa è sempre dietro l'angolo, ma questa volta è stato superato ogni limite. La notizia è di qualche ora fa e riguarda il Mestre, club del girone B, partecipante alla griglia dei play off, e sanzionato dal Tribunale Federale Nazionale, nei giorni scorsi, con due punti di penalizzazione, per irregolarità amministrative, a seguito della segnalazione effettuata dalla Covisoc.

Dopo la sentenza il club ha subito presentato ricorso alla Corte d'Appello, il cui giudizio che in un primo momento doveva avvenire oggi, è stato rimandato a domani 11 maggio, primo giorno del programma dei play off.

La Corte d'Appello rimanda la sentenza, la Rai annulla la diretta

Il ritardo della Giustizia Sportiva ha conseguentemente fatto annullare, da parte della Rai, la gara FeralpiSalò-Pordenone, programmata, all'interno del palinsesto televisivo, come evento sportivo della giornata, da dedicare ai play off della serie C, mancando l'ufficialità del match.

La questione è delicata e complessa in quanto la sanzione era stata comminata per alcuni ritardati pagamenti che il club ha effettuato, la cui documentazione ha prodotto il deferimento alla Procura Federale e la relativa applicazione dei punti di penalizzazione.

Nel caso in cui i due punti fossero restituiti al Mestre si modificherebbe la classifica finale del campionato e la stessa griglia dei play off, in quanto Pordenone e Mestre si scambierebbero le squadre avversarie.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

In caso di accoglimento del ricorso, cambia la griglia dei play off

Pertanto, sarebbe il Mestre ad incontrare il Feralpisalò, mentre il Pordenone giocherebbe contro l'Albinoleffe. Tutto questo alla vigilia dei play off, con due società e due tifoserie che non sanno ancora a quale gara partecipare, in attesa del giudizio della Corte d'Appello. La stessa preoccupazione si vive a Pordenone, la cui dirigenza segue gli sviluppi di questa vicenda per certi versi assurda.

Nell'elenco dei fatti accaduti in serie C, mancava solo l'incertezza della griglia dei play off, per un ricorso che probabilmente sta mettendo in crisi la stessa giustizia sportiva, forse, non del tutto convinta di come ha operato nei confronti del Mestre. Ovviamente, siamo curiosi di sapere come andrà a finire, ma quale sia il finale della storia rimane un'altra assurda pagina di questo strampalato campionato

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto