L'Inter ha praticamente un nuovo calciatore in rosa: Matteo Politano, ormai ex Sassuolo. L'affare si è concretizzato circa due giorni fa, quando nerazzurri e neroverdi hanno concordato per un prestito da sette milioni di euro più il cartellino del giovane Odgaard, valutato ben cinque milioni, con riscatto a venti milioni di euro. L’esterno offensivo ieri ha sostenuto le visite mediche di rito e la nota di conferma da parte della società potrebbe arrivare già nelle prossime ore, rendendolo cosi un nuovo calciatore dell'Inter per i prossimi cinque anni.

Mercato Inter: primo no per Vrsaljko

L'affare con il Sassuolo non mette però ai box la dirigenza nerazzurra, attualmente impegnata a non venir meno ai paletti imposti dall'Uefa con il Fair Play Finanziario.

Detto ciò, l'obiettivo principale della società milanese adesso sembra essere quello di trovare un valido sostituto di Joao Cancelo, prima tornato al Valencia e poi acquistato, per quaranta milioni di euro, dalla Juventus. Il principale accreditato per prendere il ruolo da terzino destro nella squadra di Luciano Spalletti sembra, ad oggi, essere Sime Vrsaljko, calciatore attualmente in rosa all'Atletico Madrid.

Secondo le notizie riportate dalla Gazzetta dello Sport e da SkySport, Piero Ausilio avrebbe già fatto la prima offera all'Atletico Madrid, ovvero un prestito con diritto di riscatto. Non si sanno i dettagli dell'affare, ma pare che il direttore sportivo dei Colchoneros, Andrea Berta, abbia rifiutato la prima proposta.

La volontà del club spagnolo è quella di cedere definitivamente il calciatore, attualmente impegnato con la sua nazionale in Russia. Vi avevamo già annunciato il benestare al proseguo della trattativa da parte di Diego Pablo Simeone, che non ha mai ritenuto Vrsaljko un calciatore indispensabile per la propria rosa.

Di contro, Luciano Spalletti, con l'ex calciatore del Genoa e del Sassuolo, potrebbe sopperire l'assenza di Cancelo e nello stesso tempo dare fiato a Danilo D'Ambrosio, unico uomo nel ruolo di terzino destro.

Sul fronte acquisti, oltre l'affare Sime Vrsaljko, tiene sempre banco il nome di Malcom Filipe de Oliveira.

I nerazzurri hanno già parlato con il Bordeaux, ma il prestito oneroso con diritto di riscatto non è una formula che piace ai francesi. L'Inter aspetta alla finestra, cosi come per Vrsaljko, sperando che il club francese abbassi almeno la valutazione del proprio calciatore, valutato circa quaranta milioni di euro. L'affare potrebbe comunque concludersi: Malcom non si è presentato al ritiro del Bordeaux, una notizia decisamente positiva per i nerazzurri.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!