E' un'Inter che ha deciso di fare sul serio nel Calciomercato, per cercare di ridurre il gap con le altre big del campionato italiano, prima fra tutte la Juventus: dopo aver messo a segno il colpo Radja Nainggolan, infatti, la società nerazzurra ha chiuso per Matteo Politano che, di fatto, può essere già considerato un giocatore dell'Inter. Come riporta 'La Gazzetta dello Sport' di oggi 29 giugno, è risultato decisivo l'inserimento nella trattativa dell'attaccante danese Jens Odgaard che il Sassuolo inserirà nella rosa della prima squadra per la stagione 2018/2019.

Politano all'Inter: 20 milioni cash più l'attaccante danese Jens Odgaard

Matteo Politano dovrebbe rientrare già nella giornata di oggi dal viaggio di nozze: l'esterno della Nazionale, domani, dovrebbe raggiungere Milano per effettuare le visite mediche e apporre la propria firma sul contratto. Politano, 24 anni, è cresciuto nelle giovanili della Roma e ha giocato le ultime tre stagioni in Serie A con la maglia del Sassuolo. L'Inter è riuscita a chiudere l'affare con la società emiliana, grazie a Jen Odgaard, attaccante prelevato la scorsa estate dal club danese del Lyngby per la modica cifra di 1,2 milioni di euro. Il giovane attaccante è stato valutato cinque milioni: l'Inter aggiungerà venti milioni di euro 'cash', per il trasferimento di Politano in maglia nerazzurra con la formula del prestito (per cinque milioni di euro) con diritto di riscatto.

La società nerazzurra avrebbe cercato di abbassare la cifra 'cash', tentando di inserire nella trattativa i cartellini di Merola e Zappa, ma il Sassuolo non ha accettato la proposta. Le cose sono andate in maniera diversa con Odgaard, un giocatore che piace moltissimo al neo tecnico dei neroverdi, Roberto De Zerbi.

Il direttore sportivo dell'Inter, Piero Ausilio, dovrebbe essere riuscito a strappare al Sassuolo anche una percentuale sull'eventuale futura cessione dell'attaccante danese.

A gennaio il Sassuolo rifiutò una sontuosa offerta del Napoli

Ricordiamo che la società emiliana decise di rifiutare l'offerta del Napoli, dicendo di no ai trenta milioni di euro messi sul piatto dal presidente del club partenopeo, Aurelio De Laurentiis.

Matteo Politano, del resto, era troppo importante per il Sassuolo, nella corsa verso la salvezza e, per questo motivo, il club neroverde decise di rispedire al mittente la proposta. Per la giornata di oggi, è previsto l'incontro tra la dirigenza del Sassuolo e l'agente di Odgaard per definire gli ultimi dettagli riguardanti il suo trasferimento.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!