I club preparano le pratiche per adempiere e completare l’iter delle iscrizioni al campionato di Serie B della prossima stagione 2018/19, nel frattempo il mercato dei calciatori inizia a dare i primi importanti segnali per i movimenti delle squadre della cadetteria.

Le squadre protagoniste di questa fase di trattative e operazioni concluse, ma non ancora ufficializzate, sono senza dubbio il neo promosso Lecce e il Benevento, una delle formazioni retrocesse dalla serie A nell’ultima stagione, al termine di un campionato che i campani hanno onorato sino in fondo con dignità, prendendosi anche qualche piccola soddisfazione.

Il Lecce, come riporta l'esperto di mercato Alfredo Pedullà, avrebbe portato a termine tre operazioni in entrata che rientrano nella politica di rafforzamento della squadra per disputare un campionato tranquillo ed all’altezza della situazione.

Lecce, vicino un tris d'assi per rinforzare l'organico

Attenzioni del club giallorosso puntate su Eugenio Lamanna, 29enne portiere del Genoa, il difensore Antonio Mazzotta, laterale mancino del Pescara, e l’attaccante Simone Palombi, classe’96 di proprietà della Lazio.

Per Mazzotta si tratterebbe di un ritorno, in quanto il terzino ha già disputato con i giallorossi un campionato di serie B nella stagione 2009/10, terminata con il trionfale primo posto in classifica e la promozione diretta in serie A.

Inoltre, è sempre viva la pista che porta al fantasista Filippo Falco, di proprietà del Bologna, nell’ultima stagione a Pescara, salentino di Pulsano (TA), tre stagioni nel Lecce, l’ultima nel 2012/13 in serie C, un altro cavallo di ritorno per i giallorossi.

Benevento, quasi fatta per Antonio Nocerino

Il Benevento, dopo aver chiuso l’operazione che ha portato in giallorosso Riccardo Improta ed il brasiliano Sandro al Genoa, avrebbe definito anche l'ingaggio del centrocampista Antonio Nocerino.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie B

Per l'ex Milan pronto un contratto di un anno con opzione per il secondo.

Ben avviata la trattativa con la Juventus per Andres Tello, mentre è sfumata quella che conduceva a Christian Maggio per il quale, come viene riportato da Gianluca Di Marzio, sembra in vantaggio l'Hellas Verona.

Novità anche in casa Perugia, secondo quanto viene riportato da Sky Sport 24, in merito all’operazione condotta dagli umbri per tesserare un nuovo portiere. Sembra quasi certo l’arrivo dell’estremo difensore Simone Perilli, 23enne del Pordenone, che arriverebbe con la formula del prestito con obbligo di riscatto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto