Nessuno avrebbe certamente potuto prevedere che uno dei campioni più attesi dei recenti Mondiali in Russia 2018 si sarebbe potuto trasformare addirittura in un abecedario. Invece è quello che è successo a Neymar, stella assoluta e incontrastata della formazione brasiliana che in terra russa si è distinto più le cadute plateali che per dribbling e giocate geniali. Il numero di volte in cui O' Ney è finito a contatto con l'erba è stato talmente alto che il designer brasiliano Luciano Jacob ha deciso di realizzare addirittura un alfabeto completo dalla A alla Z, con le lettere derivanti dalla posizione assunta a terra dal giocatore.

Il Ney Type: il nuovo font ispirato alle cadute di Neymar

Alla fine degli ottavi di finale dei Mondiali in Russia [VIDEO], la rete elvetica RTS Sport si è presa la briga di calcolare il tempo passato a contatto con l'erba dal campione verdeoro nelle prime 4 partite del torneo.

Il risultato? Decisamente clamoroso perchè è stato stimato che O' Ney è rimasto a terra per la bellezza di 14 minuti.

Considerata questa tendenza del campione a essere quasi più orizzontale che verticale, il grafico brasiliano Luciano Jacob ha così deciso di ironizzare sulle frequenti cadute del fuoriclasse del PSG. Ne è venuto fuori un alfabeto dalla A alla Z, dal tematico e divertente nome di “Ney Type”.

In definitiva, per ciascuna delle 26 lettere dell’alfabeto corrisponde una caduta di Neymar. La realizzazione di quest'ironico abecedario è stata resa possibile anche grazie alla platealità e alla teatralità che sono solite contraddistinguere tuffi, capitomboli e comportamenti a terra del giocatore più pagato della storia.

Tutto nasce da un post su Facebook

L'Alfabeto di Neymar in lettere "Ney Type" è stato pubblicato per la prima volta da Luciano Jacob sul suo profilo Facebook, il giorno martedì 10 luglio.

In breve tempo il post è diventato virale tanto che al momento in cui scriviamo ha già raggiunto la cifra di 1.254 Like, altrettante reazioni e 4.800 condivisioni.

Interpellato sul successo raggiunto dalla sua brillante intuizione, il grafico brasiliano ha detto di essere molto soddisfatto ma anche molto sorpreso dal risultato raggiunto in così breve tempo. Il designer, inoltre, ha anche sottolineato che l'alfabeto intende semplicemente ironizzare sul comportamento del fuoriclasse del Paris Saint-Germain [VIDEO], che lui ritiene essere un po' melodrammatico.