Che il calciomercato sia strano e impronosticabile non è una sorpresa, ma certe volte va oltre ai limiti dell'immaginazione come nel caso di Leonardo Bonucci, capitano del Milan, che sarebbe in procinto di ritornare alla Juventus, dove per anni era stato acclamato e onorato come una vera e propria bandiera. Il trentunenne centrale difensivo dei rossoneri farebbe così un ritorno al passato, sebbene la tifoseria juventina non sia particolarmente entusiasta di questo colpo messo assegno dalla coppia Marotta-Paratici.

Infatti Bonucci non si è lasciato bene con gli ultras bianconeri, che hanno visto come un tradimento il suo passaggio al Milan di appena una stagione fa.

I dettagli dell'affare

In questi giorni si è parlato di molti nomi che potrebbero entrare nell'affare come contropartita per abbassare il prezzo del difensore, da Higuain a Pjaca, da Caldara a Benatia. Al momento la dirigenza juventina avrebbe proposto lo scambio tra Benatia e Bonucci, ma la dirigenza del Milan, di cui il portavoce è il neo dirigente Leonardo, ha fatto sapere di non essere interessato centrale marocchino.

Il sogno dei rossoneri sarebbe quello di arrivare al 'Pipita' Higuain, operazione molto complicata dato che sul centravanti argentino c'è la concorrenza del Chelsea. Ma intanto Bonucci vuole solamente la Juventus, ed è disposto anche a ridursi l'ingaggio pur di ritornare bianconero.

La carriera

Il centrale di Viterbo ha iniziato la sua carriera nelle giovanili dell'Inter, squadra con cui ha trovato l'esordio in Serie A.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

Il trampolino di lancio è stato il suo approdo al Bari nella stagione 2009/2010, con i 'Galletti' ha totalizzato 38 presenze e un gol in campionato e ha attirato le mire di numerose big del calcio italiano. Nel 2010 arriva alla Juventus dove diventa uno dei leader dello spogliatoio, con i bianconeri disputa sette stagioni ad altissimo livello, vincendo sei volte consecutivamente il campionato. Nel 2017 avviene il 'tradimento', Bonucci firma per il Milan, un affare da 42 milioni di euro.

Con i rossoneri disputa una stagione molto deludente, compiendo vari errori che condizionano alcuni risultati nella prima parte del campionato, con un miglioramento nella seconda parte di stagione che lo rende protagonista della cavalcata del 'Diavolo' fino alla qualificazione in Europa League.

Ora potrebbe esserci il clamoroso ritorno nella squadra in cui è diventato grande, nella quale ha ottenuto la ribalta internazionale ed è diventato uno dei difensori centrali più forti al mondo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto